in

Manchester City in finale di Champions: Psg eliminato

MANCHESTER (INGHILTERRA) – Il Manchester City di Guardiola è in finale di Champions League per la prima volta nella sua storia. Dopo il 2-1 dell’andata in casa del Psg, i citizens vincono anche il ritorno grazie alla doppietta di Mahrez. Un gol per tempo, in mezzo tante giocate di classe da una parte e dall’altra, ma al Paris (che chiude in dieci per il rosso a Di Maria) manca il guizzo per fare male e riaprire il discorso qualificazione. Pochettino paga l’assenza di Mbappé (infortunato), Icardi e Neymar non incidono, poi la qualità e l’organizzazione del City fanno la differenza. Gli inglesi raggiungono così dopo 51 anni dall’ultima volta (era il 1970, finale di Coppa delle Coppe) una finale di coppa europea, la prima in Champions, e attendono una tra Chelsea e Real Madrid per l’ultimo atto del 29 maggio.

Guarda la gallery

Super Mahrez, delusione Neymar: City in finale, Psg eliminato

Icardi al posto di Mbappé

C’è Icardi al posto di Mbappé, è la grande novità nello schieramento di Pochettino. Il francese era in dubbio per un problema muscolare al polpaccio, parte dalla panchina. Sulla destra c’è Florenzi, Verratti si muove da mezzala. Guardiola risponde con De Bruyne falso nove supportato da Mahrez, Foden e Bernanrdo Silva alle sue spalle.

Calendario Champions League

Sopra la grandine fiammata di Mahrez

Si gioca con il campo imbiancato dalla grandinata abbattutasi su Manchester prima della partita, eppure l’avvio di match è bollente: al 7′ il Var toglie un rigore al Psg perché Zinchenko colpisce con la spalla e non con la mano. All’11’ il lancio millimetrico di Ederson dalla sua porta innesca la fiammata del City, il tiro di De Bruyne è deviato e diventa un assist per Mahrez che piazza il diagonale vincente per l’1-0. Gara bella, tanti spazi riempiti dalla qualità dei ventidue, non ci sono pause. Marquinos risponde con il colpo di testa che si stampa sulla traversa, Di Maria sfiora il palo, ci prova anche Herrera da fuori. Spiccano i dribbling di Neymar e Foden, la gestione pazzesca del pallone di Verratti, le accelerazioni di Di Maria e Mahrez. Un po’ in ombra Icardi. City avanti a fine primo tempo.

Guarda la gallery

Manchester City-Psg, che grandinata prima della partita!

Doppietta Mahrez: Guardiola è in finale!

Il lavoro degli spalatori all’intervallo sgombra il campo dalla grandine, sul verde ora lo spettacolo risalta di più. Fino al 60′ calma apparente, poi Ruben Dias alza il muro e si oppone col corpo alla volée di Herrera. Pochettino cambia, dentro Kean per Icardi e Draxler per Herrera, ma Mahrez stronca le speranze del Psg: Foden accelera, cross basso che l’ex Leicester spinge in porta per la doppietta (è il suo terzo gol tra andata e ritorno). Il 2-0 (63′) sa di sentenza e fa perdere la testa a Di Maria che scalcia Fernandinho e si becca il rosso diretto. Non c’è più partita, qualificazione archiviata e City che gioca sul velluto. Partecipano alla festa anche Sterling, Gabriel Jesus e Aguero, inseriti da Guardiola, che torna in finale dopo dieci anni (l’ultima volta nel 2011, vittoria con il Barcellona).


Fonte: http://www.tuttosport.com/rss/calcio/champions-league


Tagcloud:

Mourinho alla Roma, Moratti: “Mi ha sorpreso, sarà interessante”

Milito esalta Mourinho: “La Roma farà un salto di qualità”