in

Bologna, Dominguez: in arrivo il rinnovo fino al 2025

BOLOGNA – Giocatori in scadenza nel 2023 sotto i riflettori di Sartori fin dal suo arrivo al Bologna. Per evitare nuovi casi Svanberg infatti la dirigenza rossoblù si è attivata immediatamente per Schouten e Dominguez. E così se Schouten ha già firmato il contratto fino al 2025, nei prossimi giorni è atteso Pablo Sabbag, procuratore di Dominguez, per un altro prolungamento. La bozza d’intesa già c’è, con adeguamento e allungamento anche per lui fino al 2025. Per un doppio obiettivo: la società rossoblù ci tiene a far sentire tranquilli contrattualmente i proprio giocatori ma anche per la filosofia di Sartori già vista all’Atalanta. Vale a dire tenere sotto controllo il cartellino dei giocatori al fine di, nell’evenutalità di una cessione, cederli a costi giusti e non essere costretto a lasciarli partire a prezzi inferiori alle potenzialità o al valore. Una filosofia accorta, insomma, soprattutto nel calcio attuale dove sempre più calciatori arrivano a scandeza per andar via a parametro zero e aumentare così le cifre d’ingaggio. Andranno, in prospettiva futura, verificate le situazioni relative a Orsolini e Vignato, sia per capire le loro intenzioni, ma anche quelle di Thiago Motta che dovrà a sua volta dare le proprie indicazioni sulla rosa del futuro. 

Guarda la gallery

Bologna, Thiago Motta ko al debutto: l’Empoli passa con Bandinelli


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/rss/calcio/calcio-mercato

Tacconi, novità sulle condizioni dell'ex Juve. Avanti così!

Chiambretti esclusivo: “Juric, ti incollo al Toro!”