in

Inter scatenata: preso Bellanova e oggi il rinnovo di Inzaghi

MILANO- Ieri l’Inter ha preso dal Cagliari in prestito con diritto di riscatto l’esterno destro Raoul Bellanova. Oggi ufficializzerà il rinnovo fino al 2024 di Simone Inzaghi. Domani invece in programma le visite mediche per Henrikh Mkhitaryan che ha da tempo un accordo per un biennale. In attesa delle prime uscite di peso, Marotta, Ausilio e Baccin non stanno trattando solo l’arrivo di Lukaku, ma sono “vivi” su diverse piste.

Bellanova “testato”

Il laterale del Cagliari e dell’Under 21 è arrivato in prestito oneroso (3 milioni) con diritto di riscatto (diventerà obbligo solo se si vericheranno certe condizioni) fissato a 7. L’Inter non voleva un affare… a scatola chiusa ovvero puntava a testare il giocatore prima di acquistarlo. Per questo la trattativa, di fatto conclusa due settimane fa, ha avuto una frenata: il club di viale della Liberazione ha ottenuto il cambio di formula, forte del gradimento dell’esterno al trasferimento a Milano. Per Bellanova contratto di 5 anni a 800.000 euro a stagione più bonus. Sarà il vice Dumfries, con Gosens, fresco di matrimonio, che avrà come vice Darmian. I sardi hanno chiesto il prestito di Franco Carboni. Non va esclusa un’operazione con il Genoa per Cambiaso, in scadenza nel 2023, ma corteggiato da altre squadre, soprattutto la Juve e l’Atalanta: l’Inter non ha i soldi per fare aste e lo prenderà a cifre contenute (per mandarlo in prestito) solo se il calciatore rifiuterà le altre destinazioni.

Il rinnovo di Inzaghi

Ieri pomeriggio, dopo essere stato in mattinata al funerale della nonna Maria nella parrocchia di San Nicolò (in provincia di Piacenza), il tecnico si è presentato in sede dove è rimasto per oltre tre ore. Ha seguito da vicino la vicenda Lukaku, ha pianificato le prossime mosse di mercato (meglio cedere Dzeko che Correa per far spazio a Dybala; con l’addio di Skriniar servono Bremer e Milenkovic; Dumfries va difeso a ogni costo; un paio di giovani della Primavera saranno integrati in prima squadra) e ha messo a posto gli ultimi dettagli per il rinnovo del contratto fino al 2024 già definito da una decina di giorni. Oggi ufficialità con Inzaghi che sarà nuovamente in sede e poi ripartirà per le vacanze.

Visite per Mkhitaryan

Domani test medici per Mkhitaryan. Nei giorni successivi toccherà ad Asllani, Bellanova e soprattutto a Lukaku. Capitolo cessioni: Monza e Salernitana premono per Pinamonti che l’Inter valuta 20 milioni. L’Anderlecht ha chiesto in prestito Esposito e probabilmente lo avrà. Trattativa con il Monza per Pirola.

Decise le amichevoli

Definiti i primi test estivi: il 12 tradizionale amichevole a Lugano contro i padroni di casa, il 16 a Basilea sfida al Monaco, il 23 test a Lens contro i padroni di casa. 


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/rss/calcio/calcio-mercato


Tagcloud:

Inter, adesso sotto con Bremer

Marchegiani: “Il supertridente? Difficile per Inzaghi. E chi sta fuori va tenuto buono…”