in

“Finale di Champions League negli Usa: Uefa favorevole”

La finale di Champions League si è sempre disputata in Europa ma l’idea di disputarla in uno dei grandi impianti degli Stati Uniti d’America inizia a stuzzicare le fantasie della Uefa. Il portale spagnolo As riporta che le connotazioni economiche sono così vantaggiose che i club e la Uefa stessa vedono favorevolmente questa ipotesi USA. Anche nell’ECA sono favorevoli all’espansione del loro mercato. Moltiplicherebbe la vendita di sponsorizzazioni e diritti televisivi.

L’esempio Champions Cup

Il sogno di portare in terra americana la partita più importante del club è ancora vivo tra i principali promoter americani. Sembrano preparati. Basta guardare l’ultimo esempio, la Champions Cup. L’evento organizzato dalla MLS che misura il campione del campionato americano contro quello del campionato messicano è stato un successo organizzativo nella sua ultima edizione. La partita è stata giocata allo Yankee Stadium di New York con presenti 15.000 persone.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!


Fonte: http://www.tuttosport.com/rss/calcio/champions-league


Tagcloud:

Stati Uniti ed il sogno finale Champions: la Uefa ci pensa

Mané risolve problemi e Klopp si mangia le mani