in

Mariani, debutto di livello Real. Neymar giù: rigore, ma…

Partite del mercoledì di Champions caratterizzate dalla nutrita presenza di fischietti italiani, designati in partite di un certo calibro. Come quella che ha segnato il debutto nella fase a gironi della Champions di Maurizio Mariani, scelto da Rosetti per Real-Lipsia. Al minuto 11 Nacho e Nkunku vanno a contatto in area, il giocatore del Lipsia cade a terra. Mariani lascia proseguire. Per me non è calcio di rigore perché è vero che Nkunku viene schiacciato tra il corpo di Nacho e quello di Carvajal, ma è lo stesso giocatore del Lipsia che prova a mettere il piede davanti a Nacho per prender fallo. Quest’ultimo si trova nella sua linea di difesa, in traiettoria del pallone e non devia per andare a far fallo ma solo per intercettare il pallone stesso. Insomma, un buon esordio per Mariani (in tribuna come osservatore nientemeno che Björn Kuipers): ne abbiamo bisogno. In Manchester City-Borussia Dortmund l’arbitro era Daniele Orsato: ha diretto alla sua altezza, confermando che in questo momento la Champions è il suo palcoscenico preferito, in attesa che arrivi il Mondiale in Qatar di novembre e dicembre. Sicuramente un altro Orsato rispetto a quello visto in campionato, arrivata da Bologna-Fiorentina con diverse situazioni discutibili. Comunque, al City of Manchester tutto è filato abbastanza liscio, 17 falli fischiati e 6 cartellini gialli. Sugli altri campi, moviola concentrata su Maccabi-PSG, con il portiere di casa Cohen che travolge Neymar, arrivato prima sul pallone, in area. L’arbitro, il tedesco Daniel Siebert, lascia proseguire, il VAR (Dingert) resta silente… Situazione incredibile, il contatto è netto ed è falloso, anche se Neymar sembra lasciare lì un attimo di più la gamba, come a cercare un po’ il contatto, ma il vantaggio è il suo ed il portiere esce con negligenza. Per noi era calcio di rigore, anche se il brasiliano non protesta!!! 

Guarda la gallery

Napoli da urlo: Politano, Raspadori e Ndombele travolgono i Rangers

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/rss/calcio/champions-league

Toro, Primavera da urlo: spunta il premio scudetto

Inzaghi cambia mezza squadra a partita: guida al turnover dell'Inter