consigliato per te

  • in

    Manchester Utd-Aston Villa di FA Cup, aria di “1”

    Non solo Premier League, in questi giorni il calcio inglese sta sfornando partite a ripetizione tra Coppa di Lega e FA Cup. Quest’ultima competizione entra nel vivo con il terzo turno, in cui fanno il loro ingresso in scena le squadre della prima divisione inglese.
    FA Cup, indovina il risultato di Manchester United-Aston Villa
    Manchester Utd-Aston Villa, analisi e pronostico
    Al netto di eventuali rinvii causa Covid, nell’ampio programma spicca una sfida tra “sorelle” della Premier League. Manchester United-Aston Villa può essere eletto “big match” dei 32simi di finale, curiosamente il match avrà un suo remake sabato 15 gennaio in Premier League. In questa stagione c’è già stato un precedente in campionato, lo scorso 25 settembre i “Villans” sbancarono l’Old Trafford per 1-0 infliggendo ai “Red Devils” la prima sconfitta in campionato. Prima di quel match l’Aston Villa ha ottenuto il suo ultimo pareggio (al 90’) tra campionato e coppe varie, contro il Chelsea in EFL Cup. Nelle successive 14 partite Watkins e compagni hanno collezionato 5 vittorie e 9 sconfitte.Lo United, eliminato dall’EFL Cup al pari dell’Aston Villa, non vorrà certo snobbare una competizione così importante come l’FA Cup. Il pronostico sorride al Manchester che può meritare fiducia, in alternativa al segno “1” è da considerare la combo “1X+Multigol 2-4”. LEGGI TUTTO

  • in

    Ronaldo bersaglio dei tifosi del Cruzeiro per l'addio a Fabio

    BELO HORIZONTE (Brasile) – Giorni delicati per Ronaldo il “Fenomeno”, proprietario del Cruzeiro da dicembre e contestato dai tifosi, che gli rimproverano l’addio al veterano Fabio. Il club ha infatti ufficializzato la separazione dal 41enne portiere, che era al Cruzeiro da 17 anni, scatenando l’ira dei supporters. Un gruppo di tifosi si è riunito davanti alla sede del club, intonando cori contro Ronaldo e la dirigenza. Anche il profilo Instagram dell’ex bomber della nazionale brasiliana è stato bergagliato: “Fabio è più grande di te”, “hai mandato via il più grande”, “rispettalo” e “non avrai il sostegno dei tifosi”, sono alcune delle frasi che si leggono sui social. LEGGI TUTTO

  • in

    Cruzeiro, Ronaldo contestato dai tifosi per l'addio al portiere Fabio

    BELO HORIZONTE (Brasile) – Proprietario del Cruzeiro da dicembre, Ronaldo il “Fenomeno” deve già fronteggiare la prima contestazione dei tifosi della squadra brasiliana, che gli rimproverano l’addio al portiere Fabio. In queste ore infatti il club, alle prese con problemi finanziari, ha ufficializzato che il 41enne estremo difensore, che era al Cruzeiro dal 2005, non farà più parte della squadra. I tifosi non hanno gradito e si sono riuniti davanti alla sede del club, intonando cori contro Ronaldo e la dirigenza. Anche il profilo Instagram dell’ex attaccante della nazionale brasiliana è stato preso di mira: “Fabio è più grande di te”, “rispettalo”, “hai mandato via il più grande” e “non avrai il sostegno dei tifosi”, sono alcune delle frasi che si leggono. LEGGI TUTTO

  • in

    Cristiano Ronaldo contro De Gea: caos nel Manchester United

    MANCHESTER (Inghilterra) – La prima sconfitta per Rangnick sulla panchina del Manchester United è stata amara, l’1-0 del Wolverhampton ha complicato il cammino verso la qualificazione in Champions League dei Red Devils e al termine della gara la tensione nello spogliatoio, già mostrata sul terreno di gioco, è diventata una vera e propria grana per il tecnico tedesco. Il ko di misura non è andato giù a molti, in particolare a De Gea che durante il match ha rimproverato animatamente Cristiano Ronaldo per aver effettuato un retropassaggio di testa che ha rischiato di trasformarsi in autogol. L’ex Atletico, come riportato da Sport, si è scagliato contro il portoghese con clamore e imprecazioni, gelando i tifosi presenti all’Old Trafford. Al fischio finale ha parlato della situazione anche Luke Shaw che non ha usato mezzi termini facendo appello all’impegno, non sempre al massimo, da parte di tutti: “Non riuscivamo a prendere palla e quando non avevamo la palla non eravamo abbastanza aggressivi. Non li mettevamo sotto pressione.? ?Non avevamo molte opzioni sulla palla e non eravamo in prima linea. Noi giocatori siamo qui da tanto tempo, forse stasera abbiamo faticato, non penso fossimo lì tutti insieme. Guardate i giocatori che abbiamo, abbiamo una qualità incredibile ma a volte la qualità non basta. Dobbiamo portare intensità e più motivazione. Dentro lo spogliatoio sappiamo cosa vogliamo ma fuori in campo dobbiamo dare il 100%. Per vincere questo tipo di partite dobbiamo impegnarci tutti al 100%. È dura e deludente”.Guarda la galleryRonaldo furioso: sbuffa dopo il ko del Manchester United LEGGI TUTTO

  • in

    Man Utd-Wolves, piace l'Over 1,5 Casa

    La 21ª giornata di Premier League si chiude lunedi 3 gennaio (18.30) all’Old Trafford. Il Manchester United dopo aver battuto per 3-1 il Burnley riceve il Wolverhampton che nell’ultima apparizione sul rettangolo verde (19 dicembre) ha fermato sullo 0-0 il Chelsea di Tuchel.
    Fai ora il tuo pronostico!
    Red Devils contro un autentico bunker
    Rangnick sarà soddisfatto per più di un motivo visto il 3-1 al Burnley. Si è trattato infatti del quinto risultato utile consecutivo del Man United che, per la prima volta durante la gestione del tedesco, ha smesso di realizzare un gol esatto mettendone a segno tre in un colpo solo e tutti nel primo tempo! Dall’altra parte del ring invece si piazza una squadra che non ha paura di essere messa alle corde, anche dalle big. Oltre ad aver fermato il Chelsea, i “Lupi” hanno limitato i danni contro Liverpool e Manchester City, vittoriosi “solo” per 1-0. A conti fatti in questo campionato i Wolves non hanno mai subìto più di due reti in un singolo incontro, mantenendo il ritmo “No Goal+Under 2,5” da otto partite consecutive. Sempre alla voce “Esiti ricorrenti” vanno iscritti anche i 12 segni “X” al primo tempo collezionati da Raul Jimenez e compagni. Il Man United insomma ha una bella gatta da pelare ma a guardare le quote sembrerebbe un match piuttosto agevole per Ronaldo e compagni. Tralasciando l’1X2 finale si può provare a ipotizzare il numero di reti segnate dal Manchester United. Scegliendo l’opzione “Multigol Casa 2-4” si dà ai Red Devils un range che va dalle due alle quattro segnature. Da notare come lo United nelle 9 gare fin qui giocate in casa non ha ancora mai segnato due reti esatte. LEGGI TUTTO

  • in

    Man United-Burnley, può starci l'1 primo tempo

    L’1-1 contro il Newcastle è stato un brodino a dir poco insipido. Il Manchester United vuole quindi rimettersi subito in corsa per il quarto posto battendo il Burnley, sfida di Premier League che si gioca giovedì 30 dicembre all’Old Trafford (ore 21.15).
    Manchester United-Burnley, fai il tuo pronostico!
    Per una squadra che ha il mirino puntato sul quarto posto come il Manchester di Ronaldo questo match è da vincere senza alibi. Nell’ultimo mese, però, i Red Devils hanno segnato un gol esatto in cinque partite su sei ed è davvero poca cosa per una formazione che davanti dispone di armi improprie come CR7, Bruno Fernandes (squalificato però contro il Burnley) e compagnia.
    Il Burnley ha vinto solo un match su 15 in campionato, collezionando 4 sconfitte e 4 pareggi in trasferta. Per il primo brindisi esterno probabilmente Wood e compagni dovranno aspettare l’anno nuovo.
    La vittoria dello United è ciò che è lecito attendersi da questa sfida di fine dicembre. Da vedere se la squadra di Rangnick saprà mettere in discesa il match già al riposo. Finora il Man United è andato in vantaggio al primo tempo in quattro occasioni, sempre con il punteggio di 1-0. LEGGI TUTTO

  • in

    Cruzeiro, annuncio del presidente: “Ronaldo pagherà il debito alla Fifa”

    BELO HORIZONTE (BRASILE) – Ronaldo torna al Cruzeiro, il primo club della sua carriera. Stavolta nei panni di nuovo azionista di maggioranza. L’ex Inter e Milan, proprietario anche del Real Valladolid dal 2018, si occuperà di saldare il debito da 7,7 milioni che la società di Belo Horizonte deve alla Fifa. Ad ufficializzare la notizia è stato il presidente Sergio Santos Rodrigues, a TV Mafia Azul: “Sarà Ronaldo a pagare, anche se in teoria il debito appartiene alla società. Il prossimo anno avremo un altro grande esborso per la firma di Rodriguinho, che è stato acquistato e ancora non pagato, per circa 4 milioni. Vogliamo garantire un buon funzionamento il prossimo anno, senza ritardi negli stipendi e sanzioni Fifa”. LEGGI TUTTO

  • in

    Juve, Danilo mostra il suo nuovo look. E Ronaldo risponde così

    Tra i giocatori della Juve ai box c’è anche Danilo: il terzino bianconero, che si è infortunato nella gara contro la Lazio, tornerà in campo nel 2022. In attesa di recuperare al 100% per poter tornare a disposizione di mister Allegri, il numero 6 bianconero ha deciso di dedicarsi maggiormente allo studio della lingua italiana. Arrivato alla Juventus nel 2019, il brasiliano è diventato uno dei leader della squadra e un punto di riferimento per i più giovani. Da casa o allo stadio, Danilo sostiene i compagni durante ogni partita.Sullo stesso argomentoValanga di messaggi dei tifosi della Juve, Danilo si emoziona sui socialJuventus

    Siparietto social tra Danilo e Cristiano Ronaldo

    “Mentre il corpo si sta riprendendo, è molto importante tenere la mente al lavoro!”, il messaggio social di Danilo che ha pubblicato uno scatto mentre legge un libro in lingua italiana. Nella foto Danilo ha mostrato a tutti il suo nuovo look con la barba. Tra i vari commenti ricevuti, ce n’è anche uno a sorpresa: quello di Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese, compagno di squadra del brasiliano prima nel Real Madrid e poi alla Juve, ha lasciato un simpatico commento: “Sei carino con la barba” ( con due emoticon annesse), ha scritto CR7. La risposta di Danilo non si è fatta attendere: “Lo copierai?”, ha risposto il terzino che ha aggiunto anche un cuore rosso. Il commento di Ronaldo però, oltre alla replica del brasiliano, ha ricevuto tantissime risposte di tifosi della Juve che gli chiedono a gran voce: ” Torna alla Juve”, “Ci Manchi”. Questi sono solo alcuni dei messaggi che seguono la stessa linea, tutti chiedono il ritorno di CR7. LEGGI TUTTO