consigliato per te

  • in

    Cagliari, è ufficiale l'arrivo di Godin: ha firmato un triennale

    CAGLIARI – “Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare di aver acquisito dall’Inter il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Diego Godín: il forte difensore uruguaiano ha sottoscritto un accordo che lo lega ai colori rossoblù sino al 30 giugno 2023”. È dunque ufficiale il passaggio di Diego Godìn dall’Inter al Cagliari, tramite questa nota apparsa sul sito del club. Il difensore uruguagio ha giocato la scorsa stagione nelle file dei nerazzurri dopo 9 anni all’Atletico Madrid, collezionando 36 presenze e 2 gol.
    Cagliari, sprint su Nainggolan
    “È stata una stagione intensa”
    “Grazie mille a tutta la famiglia nerazzurra per l’affetto e il rispetto ricevuto durante quest’anno. E’ stata una stagione intensa e atipica per la situazione che ci è toccato vivere nel mondo, ma nonostante tutto credo che abbiamo fatto un buon lavoro e abbiamo portato la squadra di nuovo in alto, lottando per traguardi importanti come merita”. Sono le parole con cui Godin saluta su Instagram i tifosi dell’Inter. “Mi porto il ricordo di tutti voi tifosi – prosegue-, che siete veramente quelli che fate grande questa società. Ovviamente con i miei compagni e tutte le persone che lavorano giorno dopo giorno a fianco della squadra e che mi hanno sempre trattato con un sorriso! Un abbraccio e vi auguro il meglio!”.
    [[dugout:eyJrZXkiOiJXWUpyYVhOWiIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]] LEGGI TUTTO

  • in

    Cagliari, Luvumbo subito in campo

    CAGLIARI – In vista del prossimo impegno contro la Lazio il Cagliari è sceso in campo al Centro sportivo di Assemini con l’iniziale riscaldamento tecnico. Poi mister Di Francesco ha svolto un lavoro tattico per reparti con i difensori impegnati in esercitazioni sulla linea, e i centrocampisti e gli attaccanti nelle combinazioni per andare al tiro in porta. A chiudere la giornata partitella finale a ranghi misti e su campo ridotto. Prima seduta con i compagni per i nuovi acquisti rossoblù Zito Luvumbo e Matteo Tramoni. A riposo Klavan per un affaticamento ai flessori, mentre Bradaric ha svolto personalizzato. Ancora out Pereiro. LEGGI TUTTO

  • in

    Cagliari, riposo per Klavan. Personalizzato per Bradaric

    CAGLIARI – Il Cagliari prosegue la propria marcia di avvicinamento alla gara con la Lazio, in programma sabato 26 settembre alla Sardegna Arena (ore 18). Doppia seduta di allenamento: in mattinata due i gruppi di lavoro: i calciatori maggiormente impiegati nel match contro il Sassuolo hanno svolto un lavoro metabolico in campo; per gli altri esercitazioni di forza in palestra. La seduta del pomeriggio è iniziata con un’attivazione tecnica per proseguire con una serie di partitelle a tema. Ultima parte dell’allenamento interamente dedicata a una partita a ranghi contrapposti. Non si è allenato Ragnar Klavan, ancora a riposo per via di un affaticamento al flessore. Lavoro personalizzato per Filip Bradaric; out Gaston Pereiro. Per domani in programma una seduta pomeridiana.  LEGGI TUTTO

  • in

    Cagliari, Di Francesco: “Godin? Mi hanno detto che è vicino…”

    REGGIO EMILIA – “La squadra mi apprezza? Credo che dipenda dal modo di porsi ai ragazzi. Ma presidposizione e disponibilità sono di un gruppo splendido che cerchiamo di migliorare tecnicamente e caratterialmente”. Il tecnico del Cagliari, Eusebio Di Francesco, ha parlato così dopo la gara con il Sassuolo, ai microfoni di Sky: ” Abbiamo avuto l’occasione di raddoppiare: potevamo gestire meglio. Alla lunga è giusto il risultato, anche se a Simeone è stata annullata una rete e abbiamo avuto l’opportunità del raddoppio. Il Sassuolo ha trame ottime di gioco. A volte abbiamo concesso qualche libertà. Poi siamo cresciuti e li abbiamo messi in difficoltà. Mercato? La società mi ha detto che ci saranno nuovi arrivi. Mi hanno detto che Godin è vicino. E poi proviamo a mettere dentro anche Nainggolan, anche per far crescere la squadra come esperienza e personalità”.  LEGGI TUTTO

  • in

    Cagliari-Olbia 1-0: Rog decide il test

    ARITZO – È di Rog il primo gol della stagione per il nuovo Cagliari di Di Francesco. Il centrocampista croato ex Napoli ha sbloccato e deciso al 31′ della ripresa la gara amichevole con l’Olbia (Lega Pro) disputata questo pomeriggio ad Aritzo, sede del mini ritiro rossoblù che si conclude proprio oggi. La partita è terminata con il risultato di 1-0 per il Cagliari. L’unico volto nuovo della squadra rossoblu è quello di Marin: il centrale romeno è entrato nella ripresa. Sempre nel secondo tempo ha giocato anche Pavoletti, alla prima vera presenza in campo dopo il lungo infortunio (per lui solo due minuti contro il Milan all’ultima di campionato). Di Francesco ha provato e riprovato soprattutto il fraseggio a centrocampo e la fase di avvio dell’azione. Ancora da rifinire gli schemi d’attacco anche a causa delle assenze: accanto alla coppia Simeone-Joao Pedro inizialmente ha giocato il 2003 Del Pupo. Nella ripresa molte sostituzioni: in campo anche Bruno Conti, figlio di Daniele nonché nipote del campione mondiale di cui porta lo stesso nome. Bene l’Olbia, pieno di ex Cagliari, e ora allenato dall’ex allenatore della Primavera Max Canzi.  LEGGI TUTTO

  • in

    Cagliari, Di Francesco dirige una seduta a reparti

    CAGLIARI – Seduta di allenamenti per il Cagliari che ad Asseminello ha iniziato a svolgere la preparazione precampionato. Dalla mattina al tardo pomeriggio i calciatori si sono presentati come da programma al Centro sportivo per lavorare in campo su base individuale, divisi in piccoli gruppi. Le sedute sono iniziate con una parte atletica supervisionata dal preparatore Nicandro Vizoco: per tutti attivazione a secco e lavoro metabolico. Il tecnico rossoblù Di Francesco e lo staff hanno quindi proposto alla squadra delle esercitazioni specifiche a reparto: i difensori hanno lavorato sulla linea; combinazioni per andare al tiro per centrocampisti e attaccanti. Domani in programma nuovi allenamenti.  LEGGI TUTTO

  • in

    Coronavirus, nel Cagliari altri tre positivi: ritiro rinviato

    Il Coronavirus torna a spaventare la Serie A. Dopo Kiril Despodov, altri tre giocatori del Cagliari sono risultati positivi al test del Covid-19: si tratta di Filip Bradaric, Luca Ceppitelli e Alberto Cerri. “Il Cagliari Calcio – si legge sul sito del club sardo – comunica che dai test sanitari effettuati in vista dell’inizio della ripresa dell’attività agonistica, sono emerse le positività al Covid-19 dei componenti della prima squadra Filip Bradaric, Luca Ceppitelli e Alberto Cerri. I tre calciatori si trovano in isolamento domiciliare. In accordo con le autorità sanitarie, in base ai protocolli vigenti e in via precauzionale, è stata disposta la quarantena con sorveglianza attiva per altri due calciatori della prima squadra che sono stati in contatto stretto con i positivi. La ripresa degli allenamenti è prevista per domani giovedì 20 agosto al centro sportivo di Assemini; il breve ritiro di Aritzo, d’accordo con il Comune della località barbaricina, è stato rimandato alle prossime settimane”. LEGGI TUTTO