consigliato per te

  • in

    Ligue 1, Angers travolto dal Nantes. Il Marsiglia sale al 2° posto

    NIZZA (Francia) – La domenica della 6ª giornata della Ligue 1 si apre a Nizza con il rocambolesco pareggio per 2-2 tra i padroni di casa ed il Monaco. Infatti i rossoneri conduco 2-1 a 17′ dal triplice fischio grazie al gol di Boudaoui ma, al 77′ ,il rigore trasformato da Wissam Ben Yedder gela l’Allianz Riviera per il 2-2 finale facendo sfumare quello che sarebbe stato il 4° successo consecutivo del Nizza.
    Nizza-Monaco 2-2, tabellino e statistiche
    Ligue 1, la classifica
    Flop Angers: asfaltato dal Nantes!
    Colpo di scena del pomeriggio dallo stadio Jean Bouin dove l’Angers crolla 4-1 sotto i colpi del Nantes. La partita viene indirizzata dagli ospiti nel primo tempo: inizio scoppiettante sul 2-1 Nantes dopo i primi 10 minuti, il tris arriva da Randal Kolo al 23′ mentre il poker lo sigla nella ripresa al 79′ Ludovic Blas (doppietta). Per il Nantes prima vittoria dopo 3 ko consecutivi e una boccata d’ossigeno a livello di classifica (10° posto a 7 punti), per l’Angers invece prima sconfitta stagionale che lo fa scivolare al 3° posto dietro il Lens. Nelle altre tre partite delle 15:00 si registrano tre pareggi: il Clermont neo-promosso riprende (in 10) il Brest per l’1-1 finale, stesso punteggio anche tra Troyes e Montpellier. Pari a reti inviolate tra Reims e Lorient.
    Angers-Nantes 1-4, tabellino e statistiche
    Troyes-Montpellier 1-1, tabellino e statistiche
    Clermont-Brest 1-1, tabellino e statistiche
    Dieng trascina ancora l’OM: 2° posto!
    Ancora una volta c’è la firma di Bamba Dieng dietro un successo dell’Olympique Marsiglia che batte 2-0 il Rennes e scala la classifica. L’attaccante classe 2000 è andato a segno ad inizio ripresa quando, al 48′, Lirola crossa nel cuore dell’area dove Dieng anticipa il difensore e batte sul proprio palo il portiere. Ad archiviare la pratica ci pensa Harit al 71′ per il 2-0 che vale la terza vittoria consecutiva ed il 2° posto (13 punti) alle spalle del Psg.
    Marsiglia-Rennes 2-0, tabellino e statistiche LEGGI TUTTO

  • in

    Lens-Lilla sospesa per l'invasione di campo degli ultras!

    FRANCIA – Un’invasione di campo durante l’intervallo ha acceso Lens-Lilla, derby del nord di Francia vinto dai padroni di casa grazie al gol al 74′ di Frankowski. Durante l’intervallo circa un centinaio di ultras del Lens sono scesi sul prato e si sono diretti verso il settore ospite, creando caos e obbligando steward e forze dell’ordine a intervenire per sedare gli animi. La gara è slittata di 30′ e il secondo tempo è ripreso in ritardo. Secondo L’Equipe, ci sarebbero stati anche degli arresti. Con questi tre punti il Lens vola a 12 punti al secondo posto alle spalle del Psg. Nell’altro anticipo il Bordeaux supera 2-1 il Saint-Etienne in trasferta: doppietta di Ui-jo che rende inutile il gol di Khazri. LEGGI TUTTO

  • in

    Ligue 1, il Brest ferma sull'1-1 l'Angers. Bordeaux ko all'ultimo minuto

    BREST (Francia) – Domenica pomeriggio ricca di colpi di scena nella quinta giornata della Ligue 1 che ha visto il Brest frenare l’Angers. Per i biancorossi sfuma la prima gioia stagionale, finisce 1-1 contro i Girondins con entrambe le marcature arrivate dal dischetto: Faivre per i padroni di casa (62′) e Mangani per gli ospiti (78′) che adesso sono a -4 dal Paris Saint-Germain. Il Montpellier ritrova il successo e lo fa per 2-0 contro il St.Étienne che stenta ancora a trovare il primo successo in campionato: per i Les Pailladins in rete Stephy Maviddi (32′) e Valère Germain (62′).
    Brest-Angers 1-1, tabellino e statistiche
    Montpellier-St.Ètienne 2-0, tabellino e statistiche
    Prime vittorie per Reims e Troyes
    Arrivano le prime vittoria stagionali per il Reims ed il Troyes. Il Reims si è imposto per 2-0 sul campo del Rennes con le reti di Ekitike (26′) e Koffi (67′). Stesso risultato finale (2-0) anche allo Stadio Saint Symphorien di Metz col Troyes con i gol degli ospiti arrivati nel secondo tempo: Rodrigues (50′) e Chavalerin (84′).
    Rennes-Reims 0-2, tabellino e statistiche
    Metz-Troyes 0-2, tabellino e statistiche
    Sotoca stende il Bordeaux al 96′, il Nizza batte il Nantes
    Colpo in trasferta per il Lens che all’ultimo minuto espugna Bordeaux per 3-2. Ospiti che prendono subito le redini della partita andando al riposo avanti 2-0, nell’ultima mezzora di partita il Bordeaux si accende: segnano Mangas (60′) e Onana (88′) per ristabilire la parità. Quando tutto sembrava portare ad un pareggio ecco il colpo di scena: al 96′ viene assegnato il rigore per il Lens che Florian Sotoca non sbaglia per una vittoria che lancia il Lens al 4° posto in classifica (9 punti). Il Nizza supera invece 2-0 il Nantes in trasferta: succede tutto nella ripresa, quando Dolberg sblocca il risultato al 75′, e Gouiri raddoppia all’80’. Il Nizza sale così a 9 punti, mentre il Nantes resta fermo a 4. 
    Bordeaux-Lens 2-3, tabellino e statistiche
    Nantes-Nizza 0-2, tabellino e statistiche
    Tuttosport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci! LEGGI TUTTO

  • in

    Ligue 1, Lorient-Lille 2-1: i campioni di Francia beffati nel finale

    LORIENT (Francia) – La vittoria contro il Montpellier prima della sosta per le nazionali (l’unica ottenuta fin qui in campionato) sembrava aver impresso una svolta al difficile avvio di campionato del Lille e invece i campioni di Francia escono sconfitti 2-1 dal campo del Lorient nell’anticipo della quinta giornata di Ligue 1. E se la squadra di casa può celebrare il secondo successo in due gare giocate davanti ai propri tifosi, la squadra di Jocelyn Gourvennec guarda invece preoccupata a una classifica che la vede già a 7 punti di distanza dal Psg capolista (che aspetta invece la visita del Clermont).
    Ligue 1, Lorient-Lille 2-1: statistiche e tabellino
    Yilmaz replica a Lauriente
    Out Bamba, Renato Sanches e il figlio d’arte Timothy Weah il Lille scende in campo con un 4-4-2: Botman e Fonte a formare il tandem di centrali in difesa e Ikone al fianco di Yilmaz davanti, con Yazici e Gomes chiamati a rifornirli dalle fasce. Senza Fontaine (impegnato nelle qualificazioni ai Mondiali con la nazionale del Madagascar) e il suo connazionale Morel, infortunato come Le Fee e Mouyokolo, il tecnico di casa Christophe Pelissier schiera invece  suoi con il 5-3-2 e il nigeriano Moffi e far coppia in attacco con Lauriente. Ed è proprio quest’ultimo a scaldare subito i guantoni di Grbic con un colpo di testa (1′), in pratica le prove generali del gol che arriva al 7′: prepotente ‘strappo’ di Moffi e sinistro vincente di Lauriente, che porta in vantaggio il Lorient. Doccia gelata per i campioni di Francia che provano a reagire, faticano ma riescono a tornare a galla con Yilmaz che viene atterrato in area da Laporte e si prende il rigore: a batterlo è lo stesso turco che al 25′ fa così 1-1.
    Ligue 1, La classifica
    La zampata decisiva è di Moffi
    I padroni di casa non perdono però entusiasmo e chiudono il primo tempo in avanti e protestando invano per un tocco in area con il braccio di Fonte giudicato involontario dall’arbitro (confortato dal check a distanza del Var). Scampato il pericolo i campioni di casa provano a prendere in mano l’iniziativa nella ripresa, ma il colpo di testa di Botman su schema da corner è fuori misura (63′) e sul rasoterra mancino di Ikoné è attento il portiere di casa Nardi (67′) che è poi decisivo al al 72′, quando se la cava d’istinto sul destro ravvicinato tentato ancora da Botman. Il Lorient non ha però intenzione di restare a guardare e nel finale, dopo un nuovo tentativo a vuoto degli ospiti con Yilmaz (tiro alto all’81’, dà fondo alle ultime energie e trova il nuovo sorpasso con Moffi: dopo aver mancato la porta ocerca un nuovo sorpasso al 78′: sinistro di Le Goff e deviazione col tacco di Moffi, che da rapace insacca su un velenoso tiro-cross di Le Goff (87′). È il colpo del ko per il Lille, che non ha più tempo per reagire ed esce a testa bassa dal ‘du Moustoir’ in festa.
    Ligue 1, risultati e calendario
    Tuttosport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci! LEGGI TUTTO

  • in

    Ligue 1, arriva la prima vittoria per Lille e Monaco

    LILLE (Francia) – Ha dovuto attendere la quarta giornata di Ligue 1 il Lille campione in carica per festeggiare la prima vittoria in campionato. Dopo due pareggi e una sconffitta infatti la formazione allenata quest’anno da Jocelyn Gourvennec, erede di Christophe Galtier passato sulla panchina del Nizza, è riuscita a piegare in casa la resistenza del Montpellier (rimasto in dieci al 73′ per la seconda ammonizione a Sambia), battuto 2-1 e scavalcato in classifica. Non è bastata agli ospiti la rete di Laborde, che a ridosso dell’intervallo (48′) era riuscito a rispondere a quella segnata poco prima da Yazici (46′): nella ripresa infatti è stato David a firmare il definitivo sorpasso e a regalare la prima gioia stagionale al Lille.
    Lille-Montpellier 2-1: statistiche e tabellino
    Prima gioia anche per il Monaco
    Sofiane Diop è stato invece l’eroe della prima vittoria in questa Ligue 1 2021-22 del Monaco, doppietta decisiva a Troyes. I monegaschi infatti hanno espugnato per 2-1 lo Stade de l’Aube grazie alle reti del centrocampista classe 2000. Il match si decide nella seconda frazione e, dopo l’1-1 con le reti di Diop e l’auto-gol (nuovamente dopo quello in Champions) di Aguilar, al 58′ ecco la giocata cruciale: passaggio filtrante nel cuore dell’area di Fofana con Diop che non fallisce da solo contro il portiere per il 2-1 finale.
    Troyes-Monaco 1-2, tabellino e statistiche
    Ligue 1, calendario e risultati
    Il Clermont non muore mai: pareggio in rimonta contro il Metz!
    Dopo quella col Lione il Clermont neo-promosso firma un’altra grande rimonta, allo stadio Stadio Gabriel Montpied finisce 2-2 contro il Metz. Gli ospiti, alla ricerca della loro prima vittoria in campionato, indirizzano subito la partita portandosi sul 2-0 dopo i primi 28′ di gioco ma, nel secondo tempo, ecco l’orgoglio dei padroni di casa: auto-gol di Niakaté al 35′ e rete del pareggio siglata da Rashani al 58′ per un prezioso punto che mantiene imbattuto il Clermont (2 vittorie e 2 pareggi).
    Clermont-Metz 2-2, tabellino e statistiche
    L’Angers ferma la corsa del Rennes. Fofana salva il Lens
    Sul campo dell’Angers il Rennes vive la sua prima sconfitta stagionale per 2-0: per i bianconeri segnano Boufal (57′) e di Moahmed-Ali Cho (88′) dopo che gli ospiti erano rimasti in inferiorità numerica (espulso Badé al 43′). Lo Strasburgo festeggia il primo successo in campionato grazie alla netta vittoria per 3-1 contro il Brest. Infine pareggio per 2-2 tra Lens e Lorient con l’ex Udinese Fofana che segna il go al 70′ del 2-2 per i padroni di casa.
    Angers-Rennes 2-0, tabellino e statistiche
    Strasburgo-Brest 3-1, tabellino e statistiche
    Lens-Lorient 2-2, tabellino e statistiche LEGGI TUTTO