consigliato per te

  • in

    Europa League, orari e date dei playoff di Atalanta, Napoli e Lazio

    Ufficializzato dalla Uefa il calendario dettagliato, con date e orari, dei playoff di Europa League, che vedono impegnate tre formazioni italiane: l’Atalanta, retrocessa dalla Champions League, Lazio e Napoli. Chi si qualifica approda agli ottavi di finale del torneo, a cui sono già qualificate le otto prime dei gironi della prima fase.
    Date e orari dei playoff di Europa League
    Giovedì 17 febbraio, ore 18.45 (andata): Barcellona – NAPOLIZenit San Pietroburgo – Betis SivigliaBorussia Dortmund – RangersSheriff Tiraspol – Braga
    Giovedì 17 febbraio, ore 21 (andata):Siviglia – Dinamo ZagabriaATALANTA – OlympiacosLipsia – Real SociedadPorto – LAZIO
    Giovedì 24 febbraio, ore 18.45 (ritorno):Dinamo Zagabria – SivigliaOlympiacos – ATALANTAReal Sociedad – LipsiaLAZIO – Porto
    Giovedì 24 febbraio, ore 21 (ritorno): NAPOLI – BarcellonaBetis Siviglia – Zenit San PietroburgoRangers – Borussia DortmundBraga – Sheriff Tiraspol LEGGI TUTTO

  • in

    Atalanta-Olympiacos, l'avversaria ai playoff di Europa League

    2/10

    COME GIOCA – Sistema collaudato per l’Olympiacos che si schiera con un 4-2-3-1 che abbina qualità in mezzo al campo, buona struttura fisica in avanti e solidità in difesa grazie alla presenza di giocatori dal buon livello internazionale come El Arabi e Sokratis (ex Milan)
    La formazione tipo: Vaclik; Lala, Sokratis, Cissé, Reabciuk; Bouchalakis, M’Vila; Rony Lopes, Camara, Masouras; El Arabi LEGGI TUTTO

  • in

    Napoli-Barcellona, l'avversaria ai playoff di Europa League

    3/10

    COME GIOCA
    BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Dest, Piqué, Garcia, Alba; Pedri, Busquets, De Jong; Fati, Depay, Dembélé. All. Xavi
    Tante le assenze in questo periodo per i catalani, privi di Depay, Fati e Braithwaite in attacco oltre a Pedri, Alba e Sergi Roberto negli altri reparti. Da monitorare anche la situazione legata ad Aguero, fermato da un’aritmia cardiaca e pronto ad annunciare il ritiro secondo la stampa spagnola

    DALLA SPAGNA: “MERCOLEDÌ AGUERO ANNUNCIA IL RITIRO” LEGGI TUTTO

  • in

    De Laurentiis: “Napoli-Barcellona doppia sfida da Champions League”

    Una doppia sfida da Champions League. È il pensiero a caldo del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, dopo il sorteggio dei playoff di Europa League. Gli azzurri di Luciano Spalletti affronteranno il Barcellona di Xavi, “retrocesso” dalla Champions. “Questa volta direi che il bicchiere è “tutto pieno” – scrive De Laurentiis su Twitter – Barcellona-Napoli e poi Napoli-Barcellona saranno due grandissime sfide da Champions! Forza Napoli sempre”.

    Napoli-Barcellona, i precedenti

    leggi anche

    Barça-Napoli, Porto-Lazio e Atalanta-Olympiacos

    Le due formazioni si sfideranno il 17 febbraio (andata al Camp Nou) e il 24 febbraio 2022 (ritorno al Diego Armando Maradona). Sarà soltanto la seconda volta nella storia tra Napoli e Barça che si sono affrontate in match ufficiali per la prima volta nella stagione 2019-2020. Erano gli ottavi di finale di Champions League: 1-1 all’andata a Napoli (gol di Mertens e Griezmann) e 3-1 al ritorno a Barcellona (Lenglet, Messi e Suarezz per i blaugrana; Insigne per gli uomini di Gattuso).  LEGGI TUTTO

  • in

    Sorteggi Europa League, i playoff in diretta streaming dalle 13

    Europa League, il sorteggio dei sedicesimiIl sorteggio riguarda i sedicesimi di finali, ossia i playoff che permetteranno di ottenere il pass per accedere alla fase a eliminazione diretta. Da questa stagione, infatti, alle otto già qualificate agli ottavi di finale come prime nel proprio girone si aggiungono altre otto squadre determinate dal playoff tra le seconde classificate nei gironi di Europa League e le terze in quelli di Champions. LEGGI TUTTO

  • in

    Europa League, la classifica marcatori al termine dei gironi

    1/21

    ©LaPresse

    158 MARCATORI DIVERSI – Tanti sono i giocatori con almeno una rete, che contribuiscono a 252 gol totali al termine della fase a gironi.

    A quota 1 – appaiati insieme a tantissimi altri al 52° posto – ci sono anche Insigne, Mertens, Lozano, Politano e Zielinski del Napoli; più Patric, Pedro, Felipe Anderson e Basic della Lazio. 
    A quota 2 centri (21° posto) c’è Ounas.

    Vediamo ora la top 20 completa. LEGGI TUTTO

  • in

    Europa League 2021: le qualificate agli ottavi e ai playoff (sedicesimi)

    Le otto vincitrici dei gironi di Europa League sono già agli ottavi di finale. Attenderanno le altre otto vincenti dei playoff che verranno disputati in gare di andata e ritorno tra le secondo classificate dell’Europa League e le terze della Champions. Le prime saranno teste di serie (Napoli e Lazio), le seconde no (Atalanta). Ma occhio a Barcellona, Porto, Borussia Dortmund e Lipsia
    SORTEGGIO PLAYOFF: ECCO COME FUNZIONA LEGGI TUTTO