consigliato per te

  • in

    Il Milan sempre su Ziyech: idea prestito con riscatto. Ma Aouar è ancora in corsa

    Il marocchino porterebbe imprevedibilità, mentre il francese è in scadenza con il Lione: c’è concorrenzaAnche il volto della squadra Campione d’Italia può presentare piccoli segni di cedimento, per cui può tornare utile un maquillage invernale. Per rendere l’aspetto del Milan ancora più splendente, e sorprendente, potrebbe servire una nuova dose di creatività: Hakim Ziyech sarebbe la cura perfetta. LEGGI TUTTO

  • in

    Onana, tra Inter e Mondiale: “Sono un po' pazzo e non ho paura di niente”

    Il portiere nerazzurro, impegnato con il Camerun in Qatar in un girone di ferro, ci racconta il suo stile speciale: “Ora la squadra si sta abituando a come gioco” La scorsa estate l’Inter ha arruolato a parametro zero André Onana, un portiere per gli almanacchi, molto altro per chi gli sta intorno. È un esempio di modernità quando svolazza lontano dai pali e il primo regista con la palla al piede. Ma è pure un capopopolo carismatico, un sognatore africano, perfino uno storico mancato. Tanto e tutto insieme: i nerazzurri, che tifano per il suo Camerun al Mondiale, con lui non si annoieranno di certo. LEGGI TUTTO

  • in

    Milinkovic, Mondiale in salita e prezzo in discesa: la Juve ci prova con 40 milioni

    Sono in molti a pensare che la valutazione giusta per il serbo possa essere intorno ai 60 milioni a gennaio e 20 di meno a giugno, ovviamente in assenza di rinnovo…Il Mondiale è un po’ come la borsa: i prezzi salgono e scendono. Quello di Sergej Milinkovic-Savic, dopo il deludente esordio contro il Brasile, se ha avuto una oscillazione di sicuro non l’ha avuta verso l’alto. Anzi… Il tuttocampista della Lazio è sembrato un lontano parente di quello ammirato in Serie A. LEGGI TUTTO

  • in

    Le priorità del Napoli: prima la “clausola Kim”, poi caccia a Traoré

    Maggiore il fatturato degli azzurri, più alta sarebbe la cifra che andrebbe versata al Fenerbahce, sino a 85 milioni: abolirla il primo obiettivo di Giuntoli. A seguire, assalto all’esterno del Wolverhampton, in scadenza a giugno Luciano Spalletti si sta godendo il Mondiale, una rassegna che gli dà soddisfazioni perché diverse Nazionali contengono “creature” da lui modellate. LEGGI TUTTO

  • in

    Milinkovic al Mondiale non brilla? La Juventus gongola

    Male col Brasile all’esordio, ma per l’asso serbo della Lazio il Qatar può essere una gran vetrina. In tal caso, però, la concorrenza per i bianconeri (e per Lotito, che punta al rinnovo) aumenterebbe Non c’è dubbio che gli occhi, alla fine, siano stati tutti per il Brasile. Una prova di forza, di coralità, con un concentrato di individualità straordinarie. Ma la curiosità, almeno iniziale, era anche per la Serbia e in particolare per il laziale Milinkovic Savic, al centro delle voci di mercato. Il Mondiale, si dice, potrebbe essere, la sua occasione per mettersi in mostra. Cosa che dovrà fare, insieme al suo gruppo, necessariamente nel giro di sei giorni. Lunedì la Serbia sfiderà infatti il Camerun e venerdì la Svizzera: per come si sono messe le cose, dopo la sconfitta iniziale, bisognerà fare molto bene per non uscire troppo velocemente di scena. LEGGI TUTTO

  • in

    Chi sale in Serie A? Il borsino delle contendenti

    Domani riparte il campionato cadetto. Frosinone super Genoa e Parma corazzate, in tanti sono pronti al sorpasso: pregi e difetti delle otto che si giocano la volataLa sosta è alle spalle, da domani si riparte per sei giornate intense prima della pausa invernale. Le otto squadre in zona promozione sono nel mirino: ecco i grandi interrogativi che le accompagnano. Domande che devono avere pronta risposta perché, appena dietro, in tanti sono pronti al sorpasso… LEGGI TUTTO

  • in

    Samp, quale futuro? L’ostacolo-Ferrero e il disperato bisogno di denaro

    L’ex presidente ha parlato in tv attaccando i tifosi, creando così un’ulteriore frattura con i sostenitori blucerchiati che scenderanno in piazza sabato sera. Il CdA gli chiede di ricapitalizzare: lo farà? La speranza è una nuova proprietà, fra false promesse e qualche ritorno di fiamma. Altrimenti, il futuro è cupo Il 14 dicembre prossimo, giorno in cui è stata fissata dall’attuale CdA l’assemblea degli azionisti, con la ricapitalizzazione societaria all’ordine del giorno, sarà il primo, vero, crocevia sampdoriano fra presente e futuro. LEGGI TUTTO