consigliato per te

  • in

    Barcellona-Psg 1-4 diretta Champions League: segui la partita LIVE

    Barcellona-Psg, tabellino e statistiche del match

    23:03
    Anche il Borussia Dortmund in semifinale: Atletico ko
    Il Borussia Dortmund vince 4-2 sull’Atletico Madrid in un’altra partita incredibile. Qui tutti i dettagli del match.

    23:01
    90’+7′ – Si chiude la partita tra Barcellona e Psg 1-4
    Triplice fischio, vince il Psg e vola in semifinale di Champions League. Finisce 1-4 per la squadra di Luis Enrique.

    22:56
    90’+3′ – Mbappé vicino alla tripletta
    Tiro da fuori di Mbappé, ormai scatenato, e parata di Ter Stegen. Ultimi minuti di una partita ormai chiusa.

    22:52
    89′ – Mbappé chiude il discorso 1-4 (4-6)
    Contropiede incredibile con due miracoli di Ter Stegen su Mbappé e su Asensio. Alla fine il pallone torna all’asso francese che non sbaglia e fa 1-4.

    22:51
    88′ – Regalo del Psg, Lewandowski non ne approfitta
    Errore di Hernandez con Lewandowski che si invola verso la porta e non la passa a Ferran Torres: tiro respinto.

    22:48
    85′ – Uscita sbagliata di Donnarumma che poi si salva
    Punizione del Barcellona in area, Donnarumma esce male e colpisce Lewandowski. Ma è tutto fermo per la posizione si fuorigioco del polacco.

    22:41
    78′ – Pericoloso ancora il Barcellona
    Che qualità Raphinha che si libera in corsa di due difensori del Paris e calcia con il mancino: palla fuori.

    22:36
    72′ – Occasione con Lewandowski, Donnarumma c’è
    Lewandowski di sinistro calcia bene, Donnarumma respinge, Marquinhos libera sulla ribattuta. Fiammata del Barcellona alla ricerca di un gol.

    22:27
    64′ – Gundogan chiede un rigore, ma rimedia il giallo
    Gundogan a terra dopo uno scontro di gioco con Vitinha. Il Var fa proseguire, ammonito l’ex City per proteste.

    22:24
    61′ – Mbappé non sbaglia il rigore: siamo 1-3 (4-5)
    Mbappé non sbaglia da calcio di rigore. Tiro perfetto del francese che non si fa distrarre da Ter Stegen. Siamo sul 3-1 per il Psg, al momento qualificato.

    22:22
    59′ – Rigore per il Psg!
    Dembelé subisce fallo in area da Cancelo, scivolata folle del difensore che così regala il penalty al Psg.

    22:19
    56′ – Espulso Xavi
    Clima infuocato anche fuori dal campo con Xavi che si arrabbia per un fallo e viene espulso. Il Barcellona con il vice in panchina.

    22:18
    55′ – Gundogan prende il palo!
    Fiammata del Barcellona con Gundogan, che calcia forte con il destro e colpisce il palo esterno.

    22:18
    54′ – Che gol di Vitinha da fuori! Siamo sul 2-1 Psg (4-4)
    Tiro rasoterra del centrocampista da fuori area, pallone imprendibile per Ter Stegen. Ora il Psg è avanti per 2-1.

    22:15
    52′ – Grande occasione del Psg
    Fabian Ruiz con il mancino angola troppo da posizione defilata, che occasione per il Psg. Ora i francesi spingono e il Barcellona, in dieci, soffre.

    22:12
    49′ – Pericolo per Ter Stegen
    Tiro di Hakimi valutato male dal portiere del Barcellona, che alla fine, in controtempo, ci mette il polso e mette in angolo.

    22:08
    46′ – Inizia la ripresa di Barcellona-Psg, si riparte dall’1-1
    Inizia il secondo tempo, primo pallone per i padroni di casa.

    21:53
    I tifosi del Barcellona e l’errore del pullman
    Incredibile quanto accaduto prima del match fuori dallo stadio. I tifosi blaugrana lanciano sassi, ma è il pullman sbagliato. Qui tutti i dettagli.

    21:53
    45’+4′ – Finisce il primo tempo con il risultato di 1-1 (4-3)
    Si chiude la prima frazione di gioco. Gol di Raphinha e di Dembelé con il Barcellona in dieci per il rosso ad Araujo.

    21:50
    45’+3′ – Dembelé sfiora il gol
    Interno piede al volo del francese che sfiora il gol da posizione defilata. Vicino alla doppietta l’ex di turno.

    21:48
    45′ – Problemi per Pedri
    Botta sul naso per Pedri rimediata dopo uno scontro di gioco con Fabian Ruiz. Giallo per l’ex calciatore del Napoli.

    21:42
    40′ – Gol di Dembelé per il Psg che fa 1-1
    Barcola da sinistra mette dentro un bel cross basso: Mbappé non arriva, Dembelé sul secondo palo sì e non sbaglia. Esulta contro i suoi ex tifosi e fa 1-1. Ammoniti Mbappé e Martinez che si litigano il pallone da rimettere in gioco.

    21:36
    34′ – Fuori Yamal per Inigo Martinez
    Xavi mette un difensore (Martinez) e toglie il giovane Yamal. Disegnato un nuovo Barcellona dopo il rosso a Araujo.

    21:34
    32′ – Dembelé ci prova su punizione: fuori
    Punizione battuta da Dembelé, ma la palla esce. Blaugrana avanti per 1-0 e in dieci per il rosso di Araujo.

    21:31
    29′ – Rosso per Araujo!
    Barcola scappa via e Arajuo lo stende al limite: chiara occasione da gol e rosso per il difensore del Barcellona.

    21:30
    28′ – Prima occasione per il Psg
    Barcola mette dentro per Mbappé che tira di prima e trova l’ottima risposta di Ter Stegen. Primo squillo dei francesi.

    21:23
    20′ – Barcellona vicino al 2-0
    Prima con Yamal, poi con Lewandowski: Barcellona vicino al 2-0. Il tiro del polacco esce alto di pochissimo con Donnarumma battuto.

    21:17
    15′ – Momento delicato per il Psg
    I parigini avevano iniziato forte, ma è il Barcellona ad andare in gol. Ora si fa dura per Luis Enrique, il risultato complessivo dice 4-2.

    21:15
    12′ – Gol del Barcellona con Raphinha
    Esplode lo stadio al gol di Raphinha. Il giovane Yamal a sinistra salta un uomo e mette in mezzo un pallone che Raphinha non sbaglia. Vantaggio Barcellona, è 1-0.

    21:06
    4′ – Inizio pimpante del Psg
    Partenza a mille per il Psg con un paio di triangolazioni in fase offensiva e pressing altissimo. Ritmi già molto alti.

    21:02
    1′ – Inizia Barcellona-Psg
    Si parte a Montjuic. Primo pallone per il Psg con Mbappé.

    20:44
    Capello, l’elogio a Xavi
    Fabio Capello ha parlato a pochi minuti dall’inizio di Barcellona-Psg. E ha citato anche De Rossi. Qui tutte le sue parole.

    20:43
    Il passato di Luis Enrique al Barcellona
    Luis Enrique ha guidato il Barça alla vittoria di due campionati e tre Copa del Rey nelle sue tre stagioni alla guida, vincendo anche la Supercoppa UEFA e la Coppa del Mondo per club FIFA nel 2015.

    20:32
    Il primo precedente tra Barcellona e Psg
    Il primo incontro tra le due squadre in Champions League risale ai quarti di finale 1994/95, quando il Paris vinse complessivamente 3-2. L’1-1 in Spagna è stato seguito dalla vittoria casalinga per 2-1 al Parco dei Principi, con Raí e Vincent Guérin in gol negli ultimi 18 minuti.

    20:17
    Chi si qualifica alla semifinale: le combinazioni
    Il Barça potrebbe festeggiare l’accesso in semifinale anche con un pareggio. Ai francesi invece, servirà vincere con almeno due gol di scarto per evitare i supplementari. In caso di parità complessiva, le squadre andranno ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. Come noto, il gol in trasferta non vale doppio.

    20:13
    Barcellona-Psg, i precedenti nei quarti di Champions League
    Questa è la quarta volta che i club si incontrano nei quarti di finale di Champions League. Il Barcellona ha vinto gli ultimi due dei tre precedenti incontri ai quarti, nel 2012/13 e – con Luis Enrique – nel 2014/15. I Blaugrana contro i parigini hanno anche conquistato la storica vittoria in rimonta con il 6-1 nel ritorno degli ottavi del 2016/17.

    19:56
    Barcellona-Psg, le formazioni ufficiali
    BARCELLONA (4-3-3) – Ter Stegen; Koundé, Araujo, Cubarsì, Cancelo; de Jong, Gundogan, Pedri; Yamal, Lewandowski, Raphinha. All. Xavi.
    PARIS SAINT GERMAIN (4-3-3) – Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Hernandez, Mendes; Zaire-Emery, Vitinha, Fabian Ruiz; Dembelé, Mbappé, Barcola. All. Luis Enrique.

    19:49
    Barcellona-Psg, dove vederla in tv e in streaming
    Il match di Champions League sarà visibile su Sky Sport Calcio e Sky Sport 252. Disponibile anche in diretta in chiaro su Canale 5. In streaming basterà collegarsi su Sky Go, NowTv e Mediaset Infinity.

    19:30
    La diretta di Barcellona-Psg: in campo alle ore 21
    Ci siamo, manca sempre meno alla super sfida di ritorno dei quarti di Champions League tra Barcellona e Psg. Squadre in campo alle ore 21: si ripartirà dal 3-2 conquistato a Parigi dai ragazzi di Xavi. Qui le info utili sulla partita.

    Stadio Olimpico Luis Companys di Montjuic LEGGI TUTTO

  • in

    Barcellona-Psg ore 21: dove vederla in tv, streaming e formazioni

    Barcellona-Psg, l’orario
    La sfida tra Barcellona e Psg  si disputerà oggi, martedì 16 aprile, alle ore 21 allo Stadio Olimpic Lluis Companys. 
    Dove vedere Barcellona-Psg in diretta tv
    Barcellona-Psg sarà trasmessa in diretta da Sky Sport Calcio e Sky Sport 252. Disponibile anche la visione in chiaro su Canale 5. 
    Dove vedere Barcellona-Psg in streaming
    Barcellona-Psg sarà visibile live in streaming su Sky Go, Now Tv e Mediaset Infinity. Le applicazioni sono scaricabili gratuitamente su pc, smartphone e tablet, e sono accessibili tramite un semplice login, previo abbonamento. Potrete seguire la diretta testuale della partita sul Corriere dello Sport – Stadio.
    La probabile formazione di Xavi
    BARCELLONA (4-2-3-1): Ter Stegen; Koundé, Araujo, Cubarsi, Cancelo; De Jong, Gundogan; Yamal, Pedri, Raphinha; Lewandowski. All.: Xavi
    A disposizione: Pena, Astralaga, Inigo Martinez, Fort, Marcos Alonso, Romeu, Casadò, Fermin Lopez, Ferran Torres, Joao Felix, Vitor Roque, Guiu.
    Indisponibili: Balde, Gavi. Squalificati Christensen, Sergi Roberto. Diffidati: De Jon, Ferran Torres, Joao Felix, Araujo, Yalam.
    La probabile formazione di Luis Enrique
    PSG (4-3-1-2): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, L.Hernandez, Nuno Mendes; Zaire-Emery, Vitinha, Fabian Ruiz; Dembélé; Barcola, Mbappé. All.: Luis Enrique
    A disposizione: Navas, Arnau Tenas, Beraldo, Skriniar, Manu Ugarte, Danilo Pereira, Mukiele, Carlos Soler, Lee Kang-In, Marcos Asensio, Kolo Muani, Goncalo Ramos. 
    Indisponibili:  Kimpembe. Squalificati: -. Diffidati: Skriniar, Hernandez, Ugarte, Vitinha, Dembélé.
    Barcellona-Psg, la cronaca
    Barcellona e Psg si giocano l’accesso in semifinale di Champions League. Si riparte dal 3-2 dell’andata in favore della squadra allenata da Xavi. Il Barcellona potrà festeggiare l’accesso tra le prime quattro della competizione anche con un pareggio. Ai parigini servirà vincere con almeno due gol di scarto per evitare i supplementari. In caso di parità complessiva, le squadre proseguiranno la sfida attraverso i tempi supplementari ed eventualmente con i tiri di rigore. Come noto, il gol in trasferta non vale doppio.  LEGGI TUTTO

  • in

    Si ferma la serie record di Coman: tutta colpa del Bayer Leverkusen

    Chiudi menuCorriere dello Sport.itCorriere dello Sport.itabbonatiLeggi il giornaleNaviga le sezioniSegui le DiretteLiveI nostri socialFacebookInstagramTwitterTelegramContinua ad esplorareContattaciFaqRSSMappa del SitoLa RedazioneEdizione DigitaleAbbonamentiFaqCookie PolicyPrivacy PolicyCondizioni generaliNote legaliPubblicitàChiudi menuCorriere dello Sport.itCorriere dello Sport.itLoginregistratiabbonatiLeggi il giornale LEGGI TUTTO

  • in

    Psg-Barcellona diretta Champions League: i catalani passano al Parco dei Principi LIVE

    23:00
    Mbappè, prestazione deludente
    Il Paris Saint Germain rischa di compromettere il proprio percorso in Champions League. Nella notte parigina è mancata la prestazione del centravanti Mbappé: l’attaccante francese non è mai stato incisivo, controllato alla perfezione dai difensori del Barcellona. 

    22:53
    94′ Il Barcellona passa al Parco dei Principi
    Fischio finale dell’inglese Taylor: il Barcellona vince la sfida di andata dei quarti di finale della Champions League. Catalani in vantaggio con Raphinha, pareggio di Dembelè e sorpasso francese con Vitinha. Raphinha segna la rete del due a due, Christensen legittima la vittoria del Barcellona.

    22:45
    87′ Dembelé non sfrutta l’occasione
    Il Psg attacca nel tentativo di pareggiare: Dembelé sbaglia la misura, la sua conclusione non trova lo specchio della porta.

    22:35
    76′ Barcellona in vantaggio!
    Il Barcellona torna nuovamente in vantaggio sugli sviluppi di un corner: la difesa del Psg perde la marcatura di Christensen, il difensore danese stacca di testa segna il terzo gol.

    22:33
    74′ Palo di Dembelé!
    La partita è bellissima: dall’altra parte il Paris Saint Germain sfiora il vantaggio: il destro di Dembelé colpisce il palo

    22:32
    73′ Donnarumma bloca il tiro di Joao Felix
    Il portiere italiano blocca una conclusione a fil dipalo di Joao Felix: Barcellona ancora pericoloso

    22:29
    70′ Donnarumma blocca la punizione di Raphinha
    Il portiere italiano blocca la conclusione minacciosa verso la propria porta: dopo il pareggio, il Barcellona torna a proporre frequentemente giocate offensive

    22:21
    62′ Pareggio di Raphinha!
    Pareggio fantastico del Barcellona: l’esecuzione di Raphinha è meravigliosa. I catalani pareggiano e tornano in partita.

    22:13
    54′ Traversa di Barcola!
    Padroni di casa ancora in avanti: Barcola sfiora il terzo gol, il suo destro si stampa sulla traversa

    22:09
    50′ Psg in vantaggio!
    Vitinha firma il sorpasso dei francesi: ottimo pallone filtrante di Fabian Ruiz, Vitinha si inserisce e batte Ter Stegen con un tiro in diagonale imprendibile

    22:07
    48′ Dembelé pareggia!
    Il Psg riporta il risultato in equilibrio con un gran sinistro all’incrocio dei pali di Dembelé

    22:04
    46′ E’ iniziata la ripresa
    Il Paris Saint Germain ha sostituito nell’intervallo Marco Asensio con Barcola

    22:00
    Psg-Barcellona, tutto pronto per il secondo tempo
    Al Parco dei Principi tutto è pronto per l’inizio della ripresa: Barcellona in vantaggio per una rete a zero per effettodel gol realizzato da Raphinha.

    21:48
    47′ Psg-Barcellona: all’intervallo ospiti avanti
    A metà partita il Barcellona è avanti grazie al gol di Raphinha realizzato al 37′ minuto. Partita piacevole, con i francesi più propositivi nella prima parte, e i catalani capaci di uscire alla distanza. Sulle tribune anche Ronaldinho, doppio ex della partita (Leggi di più)

    21:38
    37′ Barcellona in vantaggio!
    Raphinha porta in vantaggio i catalani! Azione impostata sulla destra, Donnarumma esce dai pali in tuffo per anticipare Lewandowski, sulla respinta Raphinha infila a porta vuota

    21:35
    34′ Ammonito Sergi Roberto
    Primo cartellino giallo della partita, ammonito Sergi Roberto: il catalano era diffidato, salterà la sfida di ritorno in programma a Barcellona

    21:29
    28′ Ter Stegen reattivo su Kang-In Lee
    Il Paris Saint Germain torna a essere pericoloso dalle parti dell’area catalana: il tiro di Kang-In Lee viene respinto in maniera tempestiva dal portiere Ter Stegen

    21:23
    22′ Donnarumma reattivo su Raphinha
    Conclusione dalla distanza del giocatore catalano, Donnarumma intercetta deviando in angolo la conclusione.

    21:22
    21′ Barcellona sfiora il vantaggio
    Donnarumma esce a vuoto sugli sviluppi di un corner, Lewandowski indirizza verso la porta, salva sulla linea Mendes evita il vantaggio dei catalani. Sullo sviluppo dell’azione, Yamal calcia verso la porta, il Psg si salva

    21:21
    20′ Psg-Barcellona: spagnoli sotto pressione
    I padroni di casa continuano a mantenere l’iniziativa, il Barcellona è raccolto nella propria metà campo cercando di limitare le giocate della formazione di Luis Enrique

    21:16
    15′ Psg-Barcellona: partita bloccata
    Fin qui al Parco dei Principi non ci sono state grande emozioni. Le due squadre non rischiano nulla e si studiano in mezzo al campo senza lasciare spazio agli avversari.

    21:06
    6′ Donnarumma, intervento provvidenziale
    Tempestiva uscita fuori dall’area del portiere italiano che rimedia a un clamoroso buco della difesa del Psg.

    21:05
    5′ Psg-Barcellona: francesi in avanti
    Avvio vibrante dei padroni di casa che attaccano a testa bassa: il Barcellona prova ad arginare le azioni offensive di Mbappè e compagni

    21:01
    E’ iniziata la partita!
    Al Parco dei Principi è iniziata la sfida di andata dei quarti di finale della Champions League tra Paris Saint Germain e Barcellona. La formazione francese indossa la classica maglia blu con banda rossa, i catalani giocano con la seconda divisa interamente gialla.

    20:55
    Luis Enrique-Xavi, il siparietto pre partita
    Dopo una vigilia piuttosto accesa, al Parco dei Principi il tecnico del Psg Luis Enrique ha avuto modo di incrociare il collega del Barcellona lungo i corridoi dello stadio che portano alla mixed zone. L’allenatore del Paris Saint Germain si è affascinato a Xavi fingendo di portare un pugno verso il mento, poi i due si sono abbracciati affettuosamente. (Leggi di più)

    20:45
    Barcellona, le parole di Xavi
    Nonostante le parole di Luis Enrique, il tecnico del Barcellona Xavi ha speso parole importanti per il suo collega. “Conosco molto bene Luis Enrique, ho un ottimo rapporto con lui – sottolinea il tecnico dei catalani – All’inizio, quando era allenatore del Barcellona fu anno difficile, poi la stagione si è raddrizzata in modo incredibile. Era il mio ultimo anno lì, speravo che finisse bene, ed è finita benissimo: ho alzato la Champions League da capitano. In quel periodo, penso di averlo aiutato molto nei momenti difficili della stagione”.

    20:35
    Luis Enrique: “Io sono il Barcellona”
    Il tecnico della formazione francese, alla vigilia della sfida, ha rilasciato delle dichiarazioni che hanno fatto discutere soprattutto in Catalogna. “Senza alcun dubbio io rappresento al meglio il Barcellona rispetto a Xavi – ha affermato in conferenza stampa – questa non è un’opinione: guardate i dati in termini di possesso palla, occasioni, pressione alta, trofei, non ci sono dubbi. A quanto pare c’è chi la pensa diversamente, ma sono io”.

    20:20
    Le formazioni ufficiali
    PSG (4-3-3): Donnarumma; Lucas Hernández, Marquinhos, Beraldo, Mendes; Lee, Vitinha, Fabián Ruiz; Dembélé, Mbappé, Asensio. Allenatore: Luis Enrique. BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Cancelo, Araújo, Cubarsí, Koundé; Sergi, Gündo?an, De Jong; Raphinha, Lewandowski, Yamal. Allenatore: Xavi

    20:10
    Champions League, il percorso del Barcellona
    Il Barcellona ha superato la fase a gironi ottenendo quattro vittorie e due sconfitte. Il vittorioso esordio contro l’Anversa per 5-0, la vittoria esterna per 0-1 contro il Porto e la successiva affermazione casalinga contro lo Shakhtar per 2-1 hanno incanalato nel migliore dei modi il discorso qualificazione. Al ko esterno contro la formazione ucraina per 1-0 ha fatto seguito la vittoria casalinga per 2-1 contro il Porto. La sconfitta subita ad Aversa per 3-2 è stata ininfluente a fini della graduatoria finale. Negli ottavi di finale la squadra catalana ha eliminato il Napoli: dopo il pareggio per 1-1 al Maradona, il Barcellona ha battuto la squadra di Calzona per 3-1 nella partita di ritorno.

    20:00
    Champions League, il percorso del Psg
    Il Paris Saint Germain si è qualificato alla fase a eliminazione diretta ottenendo due vittorie due pareggi e due sconfitte. La squadra di Luis Enrique ha vinto all’esordio contro il Borussia Dortmund per 2-0, ha perso nella trasferta inglese contro il Newcastle per 4-1 per poi vincere contro il Milan con un netto 3-0. Il cammino dei francesi ha subito uno stop repentino dopo la sconfitta rimediata a San Siro contro il Milan per 2-1, ma i due pareggi ottenuti con il medesimo risultato di 1-1 contro il Newcastle in casa e con il Borussia Dortmund in Germania hanno garantito il passaggio alla fase a eliminazione diretta. La squadra di Luis Enrique ha risolto il doppio confronto con gli spagnoli della Real Sociedad con un doppio successo: vittoria casalinga per 2-0 e successo esterno per 2-1.

    Parigi, Parco dei Principi LEGGI TUTTO

  • in

    Il Psg vince in rimonta, il Lens allunga sul Marsiglia di Gattuso

    PARIGI (FRANCIA) – Finisce 3-1 il match del Parco dei Principi tra Psg e Lilla. Luis Enrique batte così l’altro ex Roma Paulo Fonseca e vola a quota 50 in classifica. Eppure inizia male la sfida per i padroni di casa che passano sotto al 6′ per il gol di Yazici. Il gol a freddo sveglia la capolista che al 17′ è già avanti grazie alla rete dell’ex Benfica Gonzalo Ramos e all’autogol di Alexsandro. Nella ripresa, a 10 dalla fine, Kolo Mouani mette in ghiaccio partita e risultato.
    Classifica Ligue 1
    Lens-Strasburgo 3-1: la partita
    Stesso punteggio nell’altro match di giornata, quello tra Lens e Strasburgo. Colpo europeo per la squadra di Haise che piega Patrick Vieira e si porta a +5 dall’Olympique Marsiglia di Gennaro Gattuso. Wahi e Pereira da Costa danno l’impressione che la partita sia finita dopo appena mezz’ora, ma nel finale di primo tempo ci pensa Delaine a rimettere in partita gli ospiti. Nella ripresa, però, poco prima dell’ora di gioco, Sotoca firma il tris. 
    Lens-Strasburgo 3-1 LEGGI TUTTO

  • in

    Futuro Mbappé, Al Khelaifi: “Fiducia in lui, è al centro del nostro progetto”

    PARIGI (Francia) – Il futuro di Kyllian Mbappé è tema sempre caldo in casa Paris Saint-Germain ed il presidente Al-Khelaifi ne ha voluto parlare. In una lunga intervista a Rmc Sport il numero uno del Psg ha espresso fiducia sulla situazione della sua stella: “Mbappé non farà mai nulla contro il Psg. Lasciatelo in pace e calmo. Ho fiducia in lui, fa parte della nostra famiglia. Non voglio parlare di soldi, è un accordo tra cavalieri – aggiunge – Qui Mbappé ha il miglior centro di allenamento al mondo, ha il migliore allenatore al mondo e gioca regolarmente in Champions League, è al centro del nostro progetto”.
    Il futuro del Psg e Messi
    Al Khelaifi ha poi parlato dei progetti futuri della squadra che non prevedono aggiunte di supestar: “Non abbiamo bisogno delle stelle. Oggi la stella è il Paris Saint-Germain. Abbiamo bisogno di giocatori che rispettino la maglia, che rispettino il club e che diano tutto per la maglia del Paris Saint-Germain”. Infine sull’ex Lionel Messi ha glissato: “Ho grande rispetto per lui, ma quando qualcuno parla male del PSG non va bene, non è rispetto. Voglio che ogni giocatore parli quando è qui. Non una volta che se ne sarà andato. Questo non è il nostro stile”. LEGGI TUTTO

  • in

    “Mbappé-Real, passi avanti: arriva un indizio da Madrid”

    Quale potrebbe essere il futuro di Kylian Mbappé? Una domanda che nelle ultime stagioni si è ripresentata mercato dopo mercato, soprattutto a gennaio. Il talento francese ha sempre deciso di restare al Psg, ma in questo momento la sua scelta potrebbe cambiare. Dalla Spagna hanno lanciato la notizia di un suo possibile approdo al Real Madrid a parametro zero, club a cui è sempre stato accostato in questi anni. Florentino Perez lo avrebbe voluto già un anno fa, ma poi ha dovuto fare i conti con la volontà dell’attaccante di restare in Francia e rinnovare il suo contratto con i parigini. Dal 1 gennaio ha la possibilità di poter decidere il suo futuro e trattare l’ingaggio con qualsiasi club ed ecco di nuovo i blancos e l’indizio è arrivato proprio dalla Spagna. LEGGI TUTTO