consigliato per te

  • in

    Uefa, designati gli arbitri per le finali: Champions a Turpin, per la Roma c'è Kovacs

    Il Comitato Arbitri UEFA ha annunciato oggi le nomine delle squadre arbitrali per le finali delle competizioni UEFA per club 2022: sarà Clément Turpin invece ad arbitrare la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid , che si svolgerà allo Stade de France di Saint-Denis, in Francia, sabato 28 maggio alle 21. Il 39enne francese, arbitro internazionale dal 2010, dirigerà la sua prima finale di Champions League, dopo essere stato il quarto ufficiale nella finale del 2018. Ha arbitrato sette partite di Champions League a partire dal turno di play-off, in questa stagione, tra cui l’andata dei quarti di finale tra Chelsea e Real Madrid. La scorsa stagione, ha arbitrato la finale di UEFA Europa League. Turpin sarà assistito dai connazionali Nicolas Danos e Cyril Gringore, mentre un altro francese, Benoît Bastien, sarà il quarto ufficiale. Il ruolo var è stato assegnato a Jérôme Brisard (Francia), e sarà coadiuvato da Willy Delajod (Francia) e da due italiani, Massimiliano Irrati e Filippo Meli.
    Squadra arbitrale finale di UEFA Champions League 2022
    Arbitro: Clément Turpin (Francia)Assistenti: Nicolas Danos, Cyril Gringore (entrambi Francia)4° ufficiale: Benoît Bastien (Francia)VAR: Jérôme Brisard (Francia)Assistenti VAR: Willy Delajod (Francia), Massimiliano Irrati (Italia), Filippo Meli (Italia)
    Slavko Vincic arbitrerà invece la finale di Europa League tra Eintracht Francoforte e Rangers FC, che si giocherà all’Estadio Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia, in Spagna, mercoledì 18 maggio alle 21. Arbitro internazionale dal 2010, il 42enne sloveno ha preso in carico nove partite di Champions League a partire dal turno di play-off, in questa stagione, tra cui il ritorno dei quarti di finale tra FC Bayern München e Villarreal CF. Vincic sarà coinvolto in una grande finale di competizione UEFA per club per la terza volta, dopo aver agito come quarto ufficiale alla finale di Europa League 2021, e come assistente arbitrale aggiuntivo alla finale di Europa League 2017. Vincic sarà assistito dai connazionali Tomaz Klancnik e Andraz Kovacic. Il quarto funzionario, Srdjan Jovanovic, è serbo. Il ruolo var è stato assegnato a Paulus van Boekel (Paesi Bassi), e sarà aiutato da Jure Praprotnik dalla Slovenia e dagli spagnoli Alejandro Hernandez Hernandez e Roberto Diaz Perez del Palomar.
    Squadra arbitrale finale di UEFA Europa League 2022
    Arbitro: Slavko Vincic (Slovenia)Assistenti: Tomaz Klancnik, Andraz Kovacic (entrambi sloveni)4° ufficiale: Srdjan Jovanovic (Serbia)VAR: Paulus van Boekel (Paesi Bassi)Assistenti VAR: Jure Praprotnik (Slovenia), Alejandro Hernandez Hernandez (Spagna), Roberto Diaz Perez del Palomar (Spagna)
    Premi Uefa, la Juve incassa 83 milioni. Chelsea il club più ricco
    Champions League, la Uefa conferma: finale del 2023 ad Istanbul
    Roma-Feyenoord, Mourinho trova il rumeno Kovacs
    Il rumeno Istvan Kovacs dirigerà la finale di Conference League tra Roma e Feyenoord, che si giocherà all’Arena Kombëtare di Tirana, in Albania, mercoledì 25 maggio alle 21. Kovacs è arbitro internazionale dal 2010 e si occuperà della sua prima finale nelle competizioni UEFA per club. In questa stagione, il 37enne ha arbitrato 10 partite di competizioni UEFA per club, tra cui la semifinale di andata di Champions League tra Manchester City e Real Madrid. Kovacs sarà assistito dai connazionali Vasile Florin Marinescu e Mihai-Ovidiu Artene. Il quarto funzionario, Sandro Schärer, è svizzero. Il ruolo var è stato assegnato a Marco Fritz (Germania), e sarà aiutato dai connazionali Christian Dingert e Bastian Dankert.
    Squadra arbitrale finale Uefa Europa Conference League 2022
    Arbitro: Istvan Kovacs (Romania)Assistenti: Vasile Florin Marinescu, Mihai-Ovidiu Artene (entrambi Romania)4° ufficiale: Sandro Schärer (Svizzera)VAR: Marco Fritz (Germania)Assistente VAR: Christian Dingert (Germania)Supporto VAR: Bastian Dankert (Germania) LEGGI TUTTO

  • in

    Real-City, Benzema raggiante: “Notte piena di emozioni”

    ROMA – “Ci vediamo in Francia per la finale”. Lo ha scritto Karim Benzema su Instagram il giorno dopo la qualificazione del Real Madrid alla finalissima di Champions contro il Liverpool, che si disputerà allo Stade de France di Parigi il 28 maggio. Il fuoriclasse transalpino dei blancos è stato tra gli artefici del successo ai supplementari di ieri sera contro il Manchester City, firmando un assist e il gol dal dischetto che ha regalato la qualificazione in rimonta alla squadra di Carlo Ancelotti. “Una notte piena di emozioni – ha aggiunto sempre sui social l’ex Lione – Molto orgoglioso di questa squadra e dei madridisti. Fino alla finale!”.  LEGGI TUTTO

  • in

    La Juve apre la Continassa ai tifosi

    TORINO – In casa Juve, dopo la conquista aritmetica della Champions League, si respira un clima sereno. I bianconeri, grazie al successo per 2-1 contro il Venezia firmato Bonucci (doppietta) e allo 0-0 della Roma in casa contro il Bologna, si sono guadagnati il pass per la prossima edizione della massima competizione europea per club e per festeggiare l’importante traguardo hanno deciso di aprire i cancelli della Continassa ai tifosi. La squadra di Allegri sarà chiamata a rispondere presente negli ultimi tre turni di campionato ma soprattutto si giocherà la Coppa Italia contro l’Inter nella finale del prossimo 11 maggio allo stadio Olimpico di Roma. Dopo il ko, sempre conto i nerazzurri, in Supercoppa italiana, la Vecchia Signora ha così l’occasione di mettere in bacheca un trofeo anche in questa stagione, fino a questo momento incolore e con molti alti e bassi.Guarda la galleryMercato Juve: i nomi nel mirino per cinque ruoli

    Juve, i tifosi assistono all’allenamento alla Continassa

    Intanto oltre 250 tifosi hanno assistito all’allenamento della squadra in vista del match di campionato di venerdì al Ferraris contro il Genoa, reduce dal ko nel derby contro la Sampdoria e in piena lotta per non retrocedere. Per la gara contro il Grifone Allegri cercherà di recuperare Cuadrado e De Sciglio, mentre restano ai box i lungodegenti Chiesa, Kaio Jorge, Locatelli e McKennie.

    Guarda la galleryFOTO Juve, l’abbraccio dei tifosi. Vlahovic il più acclamato LEGGI TUTTO

  • in

    Barcellona donne, trionfo davanti a 91.648 tifosi: record mondiale battuto!

    TORINO – Un record dell’altro mondo. Del mondo femminile che ha messo la freccia sui maschietti. Nella semifinale di andata della Champions League in rosa, il Barcellona ha battuto 5-1 il Wolfsburg davanti agli spettatori del Nou Camp in visibilio. Per la precisione sugli spalti erano in 91.648: record mondiale per una partita di calcio femminile. Battuto quello precedente, sempre del Barça con 91.553 nel Classico con il Real Madrid.Guarda la galleryCamp Nou da record per il Barcellona Women: 91.553 tifosi! LEGGI TUTTO

  • in

    In Spagna sicuri: “Benzema favorito per il Pallone d'Oro”

    ROMA – Un altro gol decisivo ieri sera in Champions League e l’eliminazione di un possibile rivale come Robert Lewandowski del Bayern sono due forti argomenti a favore di una ipotesi più che legittima sostenuta oggi dai media spagnoli: Karim Benzema è il grande favorito per conquista del Pallone d’Oro 2022. E’ in particolare il quotidiano sportivo AS ad approfondire il tema, sottolineando come l’attaccante del Real Madrid, realizzando la rete del 2-3 nel primo supplementare della sfida col Chelsea, ha marcato in 38 partite su 38 in questa stagione, con 12 centri nel torneo europeo di club più prestigioso. “Ha strada libera”, scrive AS, per diventare il quinto giocatore francese a vincere il Pallone d’Oro, dopo Raymond Kopa (1958), Michel Platini (1983, 1984, 1985), Jean-Pierre Papin (1991) e Zinedine Zidane (1998).Sullo stesso argomentoBenzema elimina il Chelsea: semifinale Real. Impresa Villarreal: Bayern fuori!Champions League

    I principali rivali sono quasi tutti fuori dalla Champions League

    La maggior parte dei suoi possibili contendenti sono fuori gara: Messi e Mbappé del Psg sono stati azzoppati proprio dalla tripletta del francese al Bernabeu, Cristiano Ronaldo è fuori dai giochi con un Manchester United deludente, così come Haaland e il suo Borussia. Restava il polacco, ma la sua rete ieri al Villarreal non è bastata a salvare il Bayern dall’eliminazione che si ritorcerà contro di lui nelle scelte del vincitore del Pallone d’Oro. 

    Guarda la galleryIl Chelsea sfiora l’impresa: Rodrygo e Benzema trascinano il Real LEGGI TUTTO

  • in

    Real, Ancelotti sempre più a rischio per il Chelsea

    MILANO – Il Real Madrid rischia di dover fare a meno dell’allenatore Carlo Ancelotti per l’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Chelsea a causa del Covid-19. L’ex tecnico di Napoli e Milan è risultato positivo al Coronavirus la scorsa settimana e oggi non è partito per Londra con il resto della squadra. LEGGI TUTTO

  • in

    Uefa, ok nuovi giocatori da Ucraina e Russia nella lista per le Coppe

    NYON – L’Esecutivo Uefa ha deciso oggi di modificare i regolamenti di Champions, Europa League e Conference League 2021-22 e di permettere ai club di registrare un massimo di due nuovi giocatori utilizzabili per le restanti partite delle competizioni in corso entro l’1 aprile 2022. Modifiche simili al regolamento della Champions femminile, per consentire ai club di registrare un massimo di due nuove giocatrici utilizzabili per le restanti partite della competizione in corso entro e non oltre il 7 aprile 2022, in linea con il regolamento Fifa sullo status e i trasferimenti dei giocatori.

    Modificato regolamento sul trasferimento dei giocatori

    A causa dell’incertezza che circonda l’escalation del conflitto militare in Ucraina, che ha generato una vasta e preoccupante crisi umanitaria, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Fifa ha deciso il 7 e il 16 marzo 2022, in coordinamento e consultazione con la Uefa e altre parti interessate, di modificare il Regolamento Fifa sullo Status e i Trasferimenti dei Giocatori (RSTP) al fine di fornire certezza giuridica e chiarezza su una serie di questioni e per affrontare le conseguenze della crisi per i giocatori. 

    Sullo stesso argomentoLa Fifa dona un milione di dollari alle vittime della guerra in UcrainaCalcio

    Introdotto un nuovo allegato temporaneo

    A questo proposito, è stato introdotto il nuovo allegato 7 temporaneo al Fifa RSTP, intitolato “Regole temporanee per affrontare la situazione eccezionale derivante dalla guerra in Ucraina”, che include disposizioni relative alla sospensione dei contratti tra giocatori/allenatori e club, che sono affiliati alla Federcalcio ucraina (UAF) e alla Federcalcio russa (FUR). In particolare, le nuove disposizioni permettono fra l’altro ai calciatori in questione di giocare per un altro club fino al 30 giugno 2022.

    Sullo stesso argomentoRussia, ricorso respinto: club e nazionali sospesi in competizioni FifaCalcio Estero LEGGI TUTTO

  • in

    Villarreal, Emery sui social: “Torino nel cuore e Juve top”

    TORINO – “Torino, come nel 2014, mi resta nel cuore”. Per Emery e per il suo Villarreal la notte italiana di Champions League è stata da sogno, con un 3-0 in casa della Juve che fa viaggiare il sottomarino giallo verso i quarti di finale. L’esultanza esplode inevitabilmente sul campo, ma prosegue anche sui social dove il tecnico spagnolo commenta così: “Emozionante risposta della squadra contro un avversario top in una cornice incredibile. Un progetto non è niente se non viene eseguito con qualità, unità e l’allegria che questo grande club trasmette. Qualunque cosa accada ora, godiamocela. Tutti insieme!”, si legge su Twitter.Guarda la galleryJuve, c’è solo Vlahovic: Arthur e Locatelli faticano. Le pagelle bianconere LEGGI TUTTO