consigliato per te

  • in

    La sorella di Zaniolo posta i commenti scioccanti ricevuti sul suo profilo Instagram

    ROMA – La famiglia di Nicolò Zaniolo fa quadrato attorno al trequartista, pesantemente contestato nelle ultime ore dai tifosi della Roma per la sua decisione di lasciare il club giallorosso già in questa finestra invernale di mercato, a un anno e mezzo dalla scadenza del suo contratto con il club di Trigoria.
    La mamma di Zaniolo sbotta sui social
    Insulti pesanti
    Dopo la mamma Francesca Costa, che dopo il match perso dalla squadra di Mourinho a Napoli ha preso la parola su Instagram, è stata infatti la volta di Benedetta Zaniolo, sorella 18enne di Nicolò che ha postato in una storia Instagram alcuni degli insulti pesantissimi (persino minacce di morte) rivolti nelle ultime ore a Zaniolo e alla sua famiglia: “Non servono parole… solo tanta pena per voi” sono le parole con cui Benedetta risponde agli haters. LEGGI TUTTO

  • in

    Il Chelsea torna alla carica per Enzo Fernandez: il Benfica attende

    533 milioni spesi fino ad oggi, altri 120 per strappare con la forza Enzo Fernandez al Benfica, dopo che un primo assalto da 127 in più esercizi è stato respinto dai portoghesi: a quanto pare il Chelsea vuole a tutti i costi il miglior giovane dei Mondiali in Qatar, e sta pensando di versare l’astronomica cifra di 120 milioni di euro tutti in una volta nelle casse del presidente Rui Costa.ZONA GRIGIA – Il conto è pronto a salite a 653 milioni in due sessioni di mercato, e non c’è nulla che la FIFA possa fare: i contratti lunghi che la Federazione inglese permette ai suoi club non sono espressamente vietati dal massimo organo calcistico, che presto correrà ai ripari, ma non potrà mai farlo in maniera retroattiva.  LEGGI TUTTO

  • in

    Chelsea esagerato, preso anche Malo Gusto! Era un obiettivo Juve

    TORINO – Altro colpo invernale per il Chelsea, che ufficializza l’acquisto di Malo Gusto dal Lione dopo quelli di Fofana, Mudryck, Badiashile, Andrey Santos, Madueke e Joao Felix. Il terzino destro era anche nel mirino della Juventus, che lo aveva individuato come potenziale rinforzo. Gli inglesi però hanno sbaragliato la concorrenza, pagandolo circa 35 milioni di euro.
    Chelsea, altro colpo
    Il 19enne francese ha firmato un contratto fino al 2030 con i Blues e resterà in prestito al club francese fino al termine della stagione. Una campagna acquisti davvero stratosferica quella del club londinese, che dà seguito a quanto già fatto in estate. Dal momento dell’arrivo del nuovo proprietario Todd Boehly sono state investite fino a questo momento oltre 533 milioni di sterline (circa 607 milioni di euro). LEGGI TUTTO

  • in

    Casadei, si apre la pista Reading: il Chelsea pensa al prestito

    Dopo i primi sei mesi al Chelsea, l’ex Inter Cesare Casadei è pronto a lasciare subito i Blues. Secondo la stampa inglese, il centrocampista classe 2003 verrà girato in prestito al Reading.IN DIFFICOLTA’ – Dopo essere stato uno dei migliori giocatori dell’Inter Primavera nella stagione scorsa, il Chelsea ha messo sul piatto 15 milioni per portare il giocatore in Inghilterra dove però fatica ad ambientarsi: per il momento ha giocato solo in seconda squadra, totalizzando 5 gol e un assist in 13 partite stagionali, nelle quali però ha rimediato anche due cartellini rossi. Ora l’idea di girarlo in prestito in Championship – seconda divisione inglese – al Reading con la speranza che possa trovare più continuità tra i grandi.  LEGGI TUTTO

  • in

    Calciomercato LIVE: rebus Zaniolo, Skriniar ha firmato con il Psg

    23:30
    Mourinho scarica Zaniolo: “Deve andare via”
    Taglia corto Mourinho sull’ipotesi di reintegrare Zaniolo: “Quando non stai bene nella famiglia devi andare via” (LEGGI TUTTO)

    21:53
    Roma-Zaniolo, le parole di Tiago Pinto
    Zaniolo lascerà la Roma o resterà in giallorosso e verrà reintegrato in squadra? A rispondere è il general manager Tiago Pinto, che ha parlato ai microfoni di Dazn prima della sfida sul campo del Napoli… (LEGGI TUTTO)

    20:40
    Garcia: “Ronaldo tornerà in Europa”
    Fa ancora parlare Cristiano Ronaldo dopo il passaggio a suon di milioni in Arabia Saudita all’Al-Nassr. Dopo la sconfitta in Supercoppa contro l’Al-Ittihad già si vocifera di un suo possibile ritorno in Europa e di questa eventualità ha parlato così il suo allenatore Rudi Garcia, ex tecnico della Roma: “Ronaldo è uno dei migliori calciatori al mondo…”. (LEGGI TUTTO)

    19:11
    Verona, Duda subito convocato
    Prima chiamata Ondrej Duda, neo-acquisto del Verona presente nella lista di 24 calciatori diramata dal tecnico scaligero Zaffaroni dopo la rifinitura alla vigilia della sfida sul campo dell’Udinese, in programma domani sera (lunedì 30 gennaio, ore 20.45) alla Dacia Arena. Assenti per infortunio Faraoni, Veloso, Henry e Hrustic, oltre a Dawidowicz (squalificato), Gunter e Hongla, entrambi in uscita. Si va verso la conferma dell’undici che ha battuto il Lecce con Sulemana al posto di Ilic, ormai diretto al Torino.

    18:56
    Sabiri modello Amrabat: la Fiorentina compra per luglio
    La Fiorentina punta Sabiri della Sampdoria, che ‘prenota’ per la prossima stagione come fece con l’altro centrocampista marocchino Amrabat poi arrivato dal Verona nel 2020. I contatti con i liguri sono partiti prima del Mondiale (che Sabiri e Amrabat hanno vissuto da protagonisti con il Marocco): accordo sui 4 milioni, trattativa verso la conclusione. (LEGGI TUTTO)

    18:27
    Mercato Lazio, parla Tare
    Nessuna urgenza ma occhi aperti sul mercato per la Lazio: “Finché sarà aperto tutto può succedere – ha detto Igli Tare ai microfoni di Dazn prima del match contro la Fiorentina all’Olimpico -, ma in questo momento non è previsto alcun intervento”. Così invece il ds dei biancocelesti sulla sfida alla Viola: “Non la vedo come un’occasione unica, ma come una partita da vincere per dare seguito al campionato perché per dare un significato importante alla vittoria di martedì dovrebbe essere stasera la possibilità di portare a casa i tre punti”.

    17:55
    Newcastle, è ufficiale il colpo Gordon
    I ‘Magpies’ annunciano l’acquistano del 22enne esterno sinistro dell’Everton che firma con i bianconeri del Tyne un contratto a lungo termine. Affare portato a termine per una cifra complessiva di 50 milioni di euro.

    17:20
    Sassuolo, Antiste in prestito all’Amiens
    Operazione in uscita per il Sassuolo: i neroverdi annunciano la cessione in prestito di Janis Antiste, attaccante classe 2002, che approda all’Amiens in Ligue 2.

    16:50
    McKennie partito per Leeds
    Dopo il primo tempo della Juventus contro il Monza McKennie ha lasciato Torino ed è partito da Caselle verso Leeds. È in viaggio, firmerà il contratto dopo le visite mediche. Operazione in prestito oneroso per un affare complessivo da circa 40 milioni di euro, se lo statunitense verrà riscattato. (LEGGI TUTTO)

    16:30
    Ufficiale: Tete al Leicester
    Il Leicester ufficializza l’arrivo di Tete. Il 22enne esterno brasiliano approda alle ‘Foxes’ in prestito fino al termine della stagione dallo Shakhtar Donetsk: il club ucraino detiene la proprietà del cartellino e, a sua volta, aveva ceduto il giocatore al Lione a titolo temporaneo.

    16:15
    Marsiglia, Ounahi è ufficiale
    L’Om annuncia l’ingaggio a titolo definitivo di Azzedine Ounahi. Il centrocampista marocchino, seguito anche dal Napoli, lascia l’Angers che incassa 8 milioni più 2 di bonus. Ounahi si lega al club focese fino al 30 giugno 2027.

    15:45
    Inter, Skriniar annuncia: “Ho firmato con il Psg”
    La conferma arriva direttamente dal difensore, intervistato dal sito slovacco futbolsfz.sk: “Sì, è vero, ma non posso dire di piùal momento. Sto ancora aspettando un accordo tra i club”. (LEGGI TUTTO)

    15:15
    Verona, ufficiale l’ingaggio di Duda
    Rinforzo per l’Hellas Verona: i gialloblù annunciano l’ingaggio del centrocampista slovacco Ondrej Duda. Secondo quanto riportato dal club veneto in una nota, l’ex giocatore del Colonia sbarca in Serie A “a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023 con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni”.

    15:05
    Fiorentina, obiettivo Sabiri
    La Fiorentina accelera per Abdelhamid Sabiri: l’obiettivo del club gigliato è quello di chiudere ora l’operazione e lasciare il giocatore marocchino alla Sampdoria fino al termine della stagione. L’accordo si può chiudere sui 4 milioni più bonus e già in serata sono previsti nuovi contatti tra le parti per provare a definire l’affare.

    14:50
    La Salernitana ha chiuso per l’ex Lazio Cabral
    L’ex Lazio Jovane Cabral è a un passo dalla Salernitana. Il club campano ha chiuso l’arrivo dell’attaccahte dello Sporting Lisbona, siamo in via di definizione. Nonostante ciò, potrebbe arrivare anche Serdar Dursun, 31enne centravanti del Fenerbache, ma deve uscire almeno uno tra Valencia, Botheim e Bonazzoli.

    14:20
    Inter, idea Lindelof per la difesa
    I nerazzurri stanno valutando la possibilità di sostituire Milan Skriniar qualora il difensore slovacco dovesse trasferirsi al Psg in questa sessione di mercato. La dirigenza interista avrebbe messo gli occhi su centrale svedese del Manchester United, Victor Lindelof. I ‘Red Devils’ non vorrebbero però privarsi del giocatore. 

    14:05
    Verona, è arrivato Gaich: “Pronto per giocare”
    Adolfo Gaich sarà presto un nuovo giocatore del Verona. L’ex Benevento arriva dal CSKA Mosca e torna in Italia in prestito con diritto di riscatto. “Sono contento di essere tornato in Italia. Sono già pronto per giocare, sto bene. Voglio giocare e portare la salvezza al Verona”, queste le sue prime parole all’aeroporto di Bergamo dove è atterrato.

    13:45
    Leicester, colpo in attacco: arriva Tete in prestito
    Tete sbarca in Premier League. Il 22enne attaccante brasiliano, già in prestito al Lione dallo Shakhtar Donetsk, ha trovato l’accordo per il passaggio a titolo temporaneo al Leicester. In 30 partite giocate con i ‘Gones’, Tete ha segnato 8 gol e fornito 10 assist.

    13:25
    McKennie al Leeds: ci siamo!
    Weston McKennie sbarcherà oggi in Inghilterra insieme ai suoi agenti per firmare il contratto da nuovo giocatore del Leeds United dopo le visite mediche. I ‘Whites’ verseranno nelle casse della Juventus 1,2 milioni di euro per il prestito, 33 milioni (più i componenti aggiuntivi) come clausola relativa all’opzione di acquisto, per un’operazione da 40 milioni di euro complessivi.

    12:55
    United su Kane: servono 340 milioni!
    Secondo quanto riportato dal Daily Star, il Manchester United sta puntando Harry Kane. Il centravanti del Tottenham fa gola a tante big europee ma ha dei costi vertiginosi: oltre 340 milioni di euro, tra prezzo del cartellino e ingaggio per il capitano della nazionale inglese.

    11:55
    Tottenham, Pedro Porro per Conte
    Altro rinforzo in casa degli Spurs: Pedro Porro arriverà alla corte di Antonio Conte. Dopo una lunga trattativa è arrivato l’accordo verbale tra Tottenham e Sporting Lisbona. Il terzino spagnolo volerà in Inghilterra nelle prossime ore.

    11:40
    Chelsea, spese folli: 250 milioni!
    Con l’ufficilità di Malo Gusto arriva a circa 250 milioni la spesa totale del Chelsea nel solo mese di gennaio: tutti gli acquisti del club. (LEGGI TUTTO)

    11:10
    Chelsea-Malo Gusto, è ufficiale
    Ora è ufficiale: dalla prossima estate Malo Gusto sarà un nuovo terzino del Chelsea. Il giocatore resterà altri sei mesi con il Lione. Svelate anche le cifre dell’affare: ben 35 milioni di euro al club transalpino, più 5 milioni che potranno arrivare nei prossimi anni legati a dei bonus.

    10:45
    Zaniolo, tensione alle stelle con i tifosi
    La mancata convocazione contro lo Spezia, la richiesta di essere ceduto e poi il rifiuto all’offerta del Bournemouth: i tifosi giallorossi hanno espresso tutta la loro rabbia contro Zaniolo con un durissimo striscione davanti al Colosseo. (LEGGI TUTTO)

    10:10
    Bologna e Sassuolo a lavoro per uno scambio
    I rossoblù puntano il terzino Georgios Kyriakopoulos e stanno lavorando con i neroverdi per uno scambio con Emanuel Vignato, trequartista classe 2000. Le società stanno definendo gli ultimi dettagli.

    9:50
    Torino, il Fulham insiste su Lukic
    Il club inglese ha offerto 10 milioni di sterline per il centrocampista granata. C’erano già stati dei dialoghi la scorsa estate, con Lukic che aveva rifiutato la convocazione del Torino per accordarsi con il Fulham.

    9:15
    Roma, il retroscena su Zaniolo e il suo sostituto
    I giallorossi erano già pronti ad ingaggiare il sostituto di Zaniolo una volta perfezionata la cessione: sarebbe (stato) Dusan Tadic, capitano mancino dell’Ajax e della Serbia. (LEGGI TUTTO)

    9:05
    Ouattara, il colpo del Bournemouth
    Ala destra, 20 anni, talento del Burkina Faso. Sei gol e sei assist in Ligue 1 con il Lorient, che lo ha appena ceduto al club inglese per 22 milioni e mezzo di sterline. (LEGGI TUTTO)

    8:40
    Psg-Skriniar subito, l’Inter ha detto no
    Milan Skriniar è ormai promesso sposo del club parigino, a cui si unirà come parametro zero al termine del suo contratto con l’Inter. Secondo quanto riportato da Sky Sport, però, il Psg ha fatto un tentativo per portare il difensore slovacco a Parigi già a gennaio. Al club nerazzurro è stata inviata un’offerta da 10 milioni di euro, prontamente rifiutata poiché inferiore ai 20 milioni richiesti. Sembra dunque che Skriniar dovrà terminare la stagione con l’inter per poi unirsi alla sua nuova squadra.

    8:10
    Mourinho: “Zaniolo? È da un mese che vuole andare via”
    Le dure parole dello Special One in conferenza stampa: “Non posso parlare dei provvedimenti a Zaniolo. Purtroppo sembra che ho ragione io, cioè che Zaniolo resterà alla Roma. Perché purtroppo? Perché da un mese il giocatore ogni giorno dice di voler andare via”. (LEGGI TUTTO)

    Calciomercato LEGGI TUTTO

  • in

    Brekalo, ecco perché ha scelto la Fiorentina. Gervinho sogna la Serie A

    La Serie A come porto sicuro per due vecchie conoscenze del calcio italiano che all’estero erano finiti ai margini Fino al 31 gennaio c’è sempre tempo, anche se il contratto è in scadenza e si potrebbe rinviare la decisione a luglio. Josip Brekalo, croato classe 1998, non ne poteva più di fare la comparsa al Wolfsburg, sarebbero stati mesi persi e di scarsa visibilità. LEGGI TUTTO