consigliato per te

  • in

    Inzaghi: “Inter, da lunedì sarà ancora più bello”

    L’Inter ha battuto in amichevole ad Appiano il Crotone, formazione di Serie B, e lo ha fatto anche largamente, 6-0 con tre gol per tempo. Il grande protagonista è stato il turco Calhanoglu, autore di ben tre assist e un gol. “Sono soddisfatto, perché oggi la squadra ha giocato un’ottima partita – ha detto Inzaghi a Inter TV – e perché i ragazzi hanno fatto più di tre settimane di ritiro nel migliore dei modi. Dispiace solo per i problemini che hanno avuto D’Ambrosio e Gagliardini”. Rispetto all’uscita con il Lugano si è visto qualche giocatore in più, su tutti Lukaku, “ma ne mancano ancora tanti: oggi hanno cominciato a lavorare Vecino e Perisic, lunedì arriveranno Barella, Bastoni e Lautaro e saremo al completo, cominceremo a lavorare tutti insieme e sarà bello”. Guarda la galleryCalhanoglu brilla, Inzaghi gongola: l’Inter ne fa 6 al Crotone
    Inzaghi, complimenti a Calhanoglu e Satriano 
    Su Calhanoglu, schierato da mezzala: “È stato preso per questo. Ha giocato molto bene anche lui, assieme ai suoi compagni è stato molto bravo. Giocavamo contro una squadra appena retrocessa dalla Serie A, che ci aggrediva bene, ma siamo riusciti subito a prendere le misure e a fare un’ottima gara e a sviluppare un ottimo gioco”. Nota finale su Satriano, anche oggi a segno: “È un ragazzo interessante, che si impegna ogni giorno in allenamento, ci dà dentro e si sta meritando sul campo di giocare”. LEGGI TUTTO

  • in

    Inzaghi: “Bene Calhanoglu. Soddisfatto di questa Inter”

    “Sono soddisfatto, la squadra ha fatto un’ottima partita dopo tre settimane di allenamenti in cui abbiamo lavorato nel migliore dei modi. Dispiace per i problemi fisici che hanno accusato ieri Gagliardini e D’Ambrosio, ma sono felice per quanto fatto finora”. Così Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, dopo la vittoria in amichevole per 6-0 contro il Crotone, disputata ad Appiano Gentile. “Calhanoglu ha lavorato molto bene e oggi è stato bravissimo, così come tutti i suoi compagni. Abbiamo preso subito le misure ai nostri avversari e siamo riusciti a sviluppare un ottimo gioco”, ha dichiarato. Quanto a Martin Satriano, ancora in gol in questo pre-campionato, il tecnico ha aggiunto: “È un ragazzo interessante, che ci dà dentro ogni giorno. Si sta meritando allenamento dopo allenamento il minutaggio che ha sul campo”. Sul rientro degli ultimi nazionali per completare il gruppo e prepararsi al meglio in vista del primo impegno ufficiale della stagione ha spiegato: “Abbiamo appena ritrovato Perisic e Vecino, lunedì arriveranno anche Barella, Bastoni e Lautaro. Finalmente saremo al completo e potremo lavorare tutti insieme. Sarà bello”. LEGGI TUTTO

  • in

    Inter, Lukaku: “Che bello tornare, voglio vincere con Inzaghi”

    MILANO – Lunedì 26 luglio, il giorno dei bomber. A Torino riecco Cristiano Ronaldo con la sua Juve, ad Appiano Gentile Inzaghi abbraccia Lukaku, tornato anche lui dalle vacanze dopo l’Europeo. Stop al relax, si riparte dal campo e dagli allenamenti per preparare al massimo la nuova stagione. E Big Rom ha già le idee chiare: “Sono contento di tornare qui, speriamo di continuare il bel percorso che abbiamo iniziato e continuare a vincere. Noi giocatori lavoreremo davvero forte per realizzare i vostri sogni”, promette a Inter Tv.
    Lukaku: “In vacanza mi sono tenuto in forma”
    “Le vacanze? Sono andate bene, sono stato a New York per qualche giorno, poi sono andato a Miami, poi a Turks and caicos con mia mamma e mio figlio, poi sono tornato a Miami. Mi sono riposato ma mi sono anche allenato un po’ per restare in forma e iniziare bene. Adesso abbiamo qualche settimana per prepararci bene in vista del campionato e speriamo di fare meglio dell’anno scorso”, aggiunge Lukaku. 
    Lukaku su Inzaghi: “È bravo, ci ho già parlato”
    “Abbiamo parlato tanto il giorno in cui la società ha annunciato che sarebbe diventato il nuovo allenatore, abbiamo parlato anche quando ero all’Europeo. Anche mio fratello mi ha detto molte cose su di lui, è un bravo allenatore, penso che aiuterà la squadra a fare grandi cose. Speriamo di lavorare tutti insieme per continuare il percorso che abbiamo iniziato”, spiega Lukaku su Simone Inzaghi. LEGGI TUTTO

  • in

    Lukaku: “Felice all'Inter, con Inzaghi per vincere ancora”

    MILANO – A Torino è stato il giorno di Cristiano Ronaldo, a Milano quello di Lukaku, i due bomber sono tornati dalla Juve e dall’Inter. Si riparte, basta vacanze, è tempo di riprendere a sudare in campo. L’attaccante nerazzurro si è presentato ad Appiano Gentile, si è allenato e ha lanciato un messaggio ai tifosi attraverso Inter Tv: “Sono contento di tornare qui, speriamo di continuare il bel percorso che abbiamo iniziato e continuare a vincere. Noi giocatori lavoreremo davvero forte per realizzare i vostri sogni”, ha promesso Romelu.
    Lukaku: “Vacanze? Mi sono tenuto in forma”
    “Mi sono riposato ma mi sono anche allenato un po’ per restare in forma e iniziare bene. Adesso abbiamo qualche settimana per prepararci bene in vista del campionato e speriamo di fare meglio dell’anno scorso”, ha aggiunto Lukaku. 
    Lukaku: “Ho parlato tanto con Inzaghi”
    “Abbiamo parlato tanto il giorno in cui la società ha annunciato che sarebbe diventato il nuovo allenatore, abbiamo parlato anche quando ero all’Europeo. Anche mio fratello mi ha detto molte cose su di lui, è un bravo allenatore, penso che aiuterà la squadra a fare grandi cose”, così invece Lukaku su Inzaghi. LEGGI TUTTO