consigliato per te

  • in

    La Roma celebra la giornata nazionale del Braille: i dettagli

    La Roma ha celebrato la Giornata Nazionale del Braille. Il club giallorosso  ha partecipato con i calciatori Rasmus Kristensen, Anja Sonstevold e la propria Academy Blind Football a una iniziativa di sensibilizzazione presso il Comitato Paralimpico di Via delle Tre Fontane. L’evento è stato realizzato per sottolineare l’importanza dell’alfabeto Braille non solo come mezzo di comunicazione, ma anche e soprattutto come strumento fondamentale di inclusione e integrazione per il raggiungimento dell’autonomia socio-professionale di ciechi e ipovedenti. Un supporto che può essere integrato, ma non sostituito, dalle innovazioni tecnologiche. 
    Giornata Nazionale del Braille, l’impegno della Roma
    Gli atleti non vedenti dell’Academy AS Roma hanno quindi invitato i calciatori intervenuti ad utilizzare il linguaggio del Braille attraverso la tavoletta con punteruolo e la macchina dattilobraille per comporre i propri nomi di battesimo. Oltre a questo momento didattico c’è stato il “lavoro sul campo” con l’allenamento congiunto tra gli atleti non vedenti e quelli dell’Academy AS Roma U13. Kristensen e Sonstevold hanno inoltre testato le caratteristiche del blind football calciando un rigore necessariamente bendati. LEGGI TUTTO

  • in

    Frosinone-Roma 0-3 diretta: Huijsen sblocca, poi Azmoun e Paredes su rigore LIVE

    22:00
    Il messaggio di Paredes
    Paredes, autore su rigore del definitivo 3-0 della Roma contro il Frosinone, ha festeggiato la vittoria con un post social, condividendo le foto dell’esultanza con i compagni dopo la sua rete. “+3, adesso testa a giovedì”, ha scritto nella didascalia, allegando anche un cuore giallo e uno rosso: il riferimento è al ritorno di Europa League contro il Feyenoord

    21:45
    Huijsen, il post social dopo Frosinone-Roma
    “Foto che puoi sentire”, scrive l’account inglese ufficiale della Roma su Instagram pubblicando le foto dell’esultanza di Huijsen dopo il gol pazzesco che ha sbloccato la sfida di Frosinone. Il difensore olandese, che ha mimato il celebre “Siuu” di CR7, ha subito ricondiviso il post sui suoi canali social scatenando i commenti entusiastici dei suoi tifosi

    21:30
    De Rossi: le urla furiose all’intervallo e la scelta dei Friedkin
    De Rossi, che già in campo era sfogato dopo il gol del vantaggio, nello spogliatoio si è fatto sentire con la squadra. E ha dimostrato un altro motivo per cui la proprietà lo ha voluto COS’È SUCCESSO

    21:15
    Frosinone-Roma, le ironie dei tifosi
    La Roma vince a Frosinone e scatena i tifosi sui social: “Hujisen? Meglio di Cristiano Ronaldo” GUARDA LA GALLERY

    21:00
    Azmoun, messaggio a Mourinho
    Azmoun, autore del gol del momentaneo 2-0, ha parlato a Dazn della sua particolare esultanza. E ha lanciato anche un messaggio a Mourinho LEGGI TUTTO

    20:45
    Smalling, cosa ha fatto De Rossi
    Nella sfida di Frosinone, Smalling è tornato in campo con la Roma dopo cinque mesi e mezzo dall’ultima volta: leggi QUI cos’ha fatto De Rossi prima della sostituzione

    20:30
    Baldanzi dopo Frosinone-Roma
    Al termine di Frosinone-Roma, ha parlato ai microfoni di Dazn Tommaso Baldanzi, all’esordio da titolare con la maglia giallorossa TUTTE LE SUE DICHIARAZIONI

    20:25
    Di Francesco attacca Huijsen
    Eusebio Di Francesco ha usato parole durissime su Huijsen dopo Frosinone-Roma: “Mi aveva anche chiamato per sapere cosa ne pensavo di lui, oggi ha mancato di rispetto…” LEGGI TUTTO

    20:18
    Huijsen, il record
    Dean Huijsen è uno dei soli due difensori, con Leny Yoro del Lilla, nati a partire dal 2005 con almeno due reti realizzate nei maggiori cinque campionati europei 2023/24 (fonte Opta) GUARDA IL GOL DI HUIJSEN

    20:12
    Frosinone-Roma 0-3, com’è andata la partita
    La Roma si prende una vittoria importantissima a Frosinone IL TABELLINO DEL MATCH

    20:00
    De Rossi in conferenza stampa
    De Rossi parla in conferenza stampa dopo Frosinone-Roma: segui QUI interviste e tutte le dichiarazioni del tecnico giallorosso

    19:55
    Finisce Frosinone-Roma
    Fischio finale allo Stirpe: la Roma passa 3-0 a Frosinone 3-0 grazie ai gol di Huijsen, Azmoun e Paredes su rigore. Scavalcata la Fiorentina LA CLASSIFICA AGGIORNATA

    19:54
    90’+2 – Svilar attento
    Svilar attento fino all’ultimo secondo: il tiro di Valeri viene deviato in angolo

    19:52
    90′ – Inizia il recupero
    Inizia il recupero: allo Stirpe si giocherà ancora per 3 minuti

    19:50
    88′ – Occasione Frosinone
    Ancora un’occasione per il Frosinone. Sul destro di Harroui da dentro l’area è bravo Svilar a bloccare in due tempi

    19:50
    88′ – Cambio Frosinone
    Altro cambio per Di Francesco: esce Soulé, al suo posto Seck

    19:48
    86′ – Ci prova Cheddira
    Cheddira ci prova da lontanissimo ma il tiro è troppo debole per impensierire Svilar, che blocca sicuro a terra

    19:44
    82′ – Doppio cambio Roma: ecco Smalling
    Altro doppio cambio per De Rossi: fuori Angelino e Baldanzi, dentro Aouar e Smalling. Si rivede il difensore inglese 170 giorni dopo l’ultima volta

    19:43
    81′ – Paredes segna su rigore!
    Paredes trasforma perfettamente dal dischetto: a Frosinone è 3-0 Roma!

    19:42
    80′ – Rigore per la Roma
    Giua fischia il rigore per la Roma. Sul dischetto va Paredes

    19:40
    78′ – Proteste Roma
    Protesta la Roma per un possibile fallo di mano di Okoli in area sul tiro di Baldanzi

    19:37
    76′ – Azmoun ammonito
    Pochi minuti dopo la rete del raddoppio, Azmoun entra in ritardo su Mazzitelli e rimedia un giallo

    19:36
    75′ – Entra Barrenechea
    Ancora un cambio per Di Francesco: entra Barrenechea al posto di Reinier

    19:33
    71′ – Azmoun raddoppia!
    Raddoppia Azmoun! Il tiro di Cristante trova Turati, sulla respinta si avventa Azmoun che anticipa tutti e ribatte in porta. L’iraniano poi chiede scusa: QUI vi spieghiamo tutto

    19:29
    67′ – Cambi per Roma e Frosinone
    Altro cambio per De Rossi: esce Kristensen, entra Celik. Triplo cambio per Di Francesco: Kaio Jorge, Lirola e Brescianini lasciano il posto a Cheddira, Caso e Harroui

    19:28
    66′ – Ammonito Mancini
    Giallo per Gianluca Mancini per fallo tattico

    19:28
    66′ – Rischio Svilar
    Rischia tantissimo la Roma, con Svilar che scivola ma Llorente è attento e salva la situazione

    19:24
    62′ – El Shaarawy pericoloso
    Pericoloso El Shaarawy da lontano ma il tiro finisce alto di poco sopra la traversa

    19:16
    55′ – Contropiede Roma
    Roma pericolosa in contropiede con El Shaarawy, che crossa a centro area ma sbaglia i tempi: respinge Okoli

    19:15
    54′ – Ci prova Mazzitelli
    Mazzitelli pericoloso da lontano: il suo destro al volo finisce alto

    19:11
    50′ – Possesso palla Roma
    Fase di possesso palla Roma, i ritmi sono più bassi rispetto alla prima frazione di gioco. Con l’uscita di Lukaku, Azmoun va ora a giocare da punta centrale nel tridente con El Shaarawy e Baldanzi

    19:07
    46′ – Comincia il secondo tempo: i cambi della Roma
    Comincia il secondo tempo di Frosinone-Roma. Doppio cambio per De Rossi: fuori Huijsen, autore del gol che ha sbloccato il match ma ammonito, e Lukaku. Entrano Pellegrini e Llorente

    19:05
    Si scaldano Llorente, Smalling e Pellegrini
    C’è movimento sulle due panchine. Per la Roma si scaldano Llorente, Smalling e Pellegrini: il capitano, senza divisa, dovrebbe entrare per il secondo tempo

    19:00
    Huijsen accende Frosinone-Roma
    Scintille in campo allo Stirpe dopo il gol del giovane difensore che si “vendica” dei fischi del pubblico di casa nei suoi confronti. La panchina e i giocatori del Frosinone non gradiscono e si accendono gli animi GUARDA LA GALLERY

    18:51
    Finisce il primo tempo
    Allo Stirpe finisce il primo tempo di Frosinone-Roma. Finora decide un gran gol di Huijsen IL TABELLINO

    18:48
    45′ – Due minuti di recupero
    Sono due i minuti di recupero fischiati dall’arbitro Giua

    18:42
    39′ – Huijsen ammonito
    Huijsen trova subito anche l’ammonizione dopo un’esultanza polemica nei confronti dello stadio, che lo fischia dall’inizio della partita

    18:41
    38′ – Gol pazzesco di Huijsen!
    Huijsen sblocca la partita con un gol pazzesco dal limite dell’area! L’ex Juve, fischiatissimo dallo Stirpe (leggi QUI il motivo) parte palla al piede, salta un paio di avversari e trova l’incrocio sul secondo palo. Turati non può farci nulla

    18:40
    37′ – Azmoun a terra
    Azmoun resta qualche secondo a terra dopo un contrasto con Valeri, che lo colpisce al ginocchio

    18:34
    31′ – Kaio Jorge vicinissimo al gol
    Frosinone vicinissimo al gol con Kaio Jorge. Ottimo momento della squadra di Di Francesco, che arriva in area della Roma e ci prova prima con Brescianini (respinge Mancini) e poi con il brasiliano che per tre volte calcia in porta. Svilar sventa il vantaggio Frosinone

    18:27
    24′ – Doppia occasione Soulé
    Grandissima occasione per il Frosinone con Soulé che rientra sul sinistro: la palla termina fuori di un soffio. Pochi istanti dopo è di nuovo l’argentino a rendersi pericoloso: stavolta il tiro da fuori sarebbe finito sotto l’incrocio ma Svilar chiude in calcio d’angolo

    18:22
    19′ – Errore Huijsen
    Huijsen regala palla al Frosinone e concede il traversone: Svilar esce con sicurezza e blocca tutto

    18:18
    15′ – Lukaku ci prova
    Occasione per Lukaku, servito da Baldanzi. Turati è attento

    18:13
    10′ – Prima occasione Roma
    Prima occasione per la Roma, con El Shaarawy che per un soffio non arriva sul filtrante servito da Baldanzi in area. Palla un po’ troppo lunga ma buona la copertura di Monterisi che disturba l’azione e impedisce all’esterno giallorosso di arrivare in tempo sulla sfera

    18:09
    6′ – Punizione Frosinone
    Brescianini e Mazzitelli si litigano una punizione dal limite: batte il primo ma il suo tiro rasoterra non riesce a inquadrare lo specchio della porta e si spegne sul fondo

    18:07
    4′ – Ammonito Di Francesco
    Di Francesco rimedia subito un giallo per proteste dopo un presunto fallo in area di rigore della Roma. L’ABBRACCIO CON DE ROSSI

    18:06
    3′ – Frosinone, doppio corner
    Doppio corner subito in avvio di partita per il Frosinone, che si rende pericoloso soprattutto sul secondo con Kaio Jorge. Il tiro dell’attaccante ciociaro finisce però contro la gamba di Monterisi

    18:03
    Inizia Frosinone-Roma
    Fischio d’inizio per Frosinone-Roma! La partita è iniziata in ritardo a causa di alcuni problemi di comunicazione tra arbitro e assistente LEGGI TUTTO

    18:00
    Presente Baldissoni
    Presente allo Stirpe per seguire Frosinone-Roma anche l’ex vice presidente giallorosso Mauro Baldissoni. Prima del fischio d’inizio, i tifosi dagli spalti hanno lanciato oggetti verso il campo

    17:55
    Frosinone-Roma: tutti a vedere Sinner
    Mancano pochi minuti al fischio d’inizio di Frosinone-Roma ma i tifosi di entrambe le squadre hanno occhi solo per Sinner: in tribuna allo Stirpe in tantissimi hanno seguito dagli smartphone la finale di Rotterdam vinta proprio in questi minuti dal tennista azzurro QUI LA PARTITA

    17:52
    De Rossi su Svilar titolare
    “Svilar titolare da qui in poi? Entrambi i portieri sono molto forti, in questo momento lo vedo bene e voglio dargli un po’ di fiducia e stabilità”

    17:50
    De Rossi su Paredes e Baldanzi
    “Paredes lo vedo bene, come vedo bene gli altri centrocampisti. Mi sta piacendo molto come sta giocando, la mia maniera di vedere il calcio si accoppia bene con le sue qualità e spero che che continui così ma sono soddisfatto anche tutti gli altri giocatori del reparto. Cosa ho detto a Baldanzi? Non gli si dicono troppe cose, è stato preso per essere il futuro della Roma e anche della Nazionale. La prima settimana era un po’ timido, è passato da un paesino piccolo come Empoli a una metropoli come Roma, a diverse esigenze e richieste, ma questa timidezza è andata subito via. Si è inserito bene nel gruppo e nelle rotazioni, nei cambi di formazione che faccio lui deve essere presente. Lui è un giocatore importante quindi sono tranquillo”. Così De Rossi ai microfoni di Dazn prima di Frosinone-Roma

    17:45
    Mazzitelli ritrova De Rossi
    “Sì, è il momento di andare oltre le nostre possibilità. Già da un po’ lo stiamo facendo, alcuni si sono adattati alla grande anche a ruoli non loro. Anche oggi lo spirito deve essere quello. Ritrovare De Rossi? Sono contento per lui e per questa grande occasione, gli faccio un grande in bocca al lupo”. Così Mazzitelli, cresciuto nelle giovanili della Roma, ai microfoni di Dazn

    17:40
    Baldanzi prima di Frosinone-Roma
    “Mi sto allenando sempre al massimo e mi sto trovando molto bene con i compagni, penso che la strada sia quella giusta. Spero di dare il mio massimo per la squadra e per gli obiettivi che ci siamo dati. Quarto posto? Noi vogliamo sempre fare punti e vincere, pensiamo partita dopo partita”. Così Baldanzi ai microfoni di Dazn prima di Frosinone-Roma

    17:30
    Roma e Frosinone, precedenti e statistiche
    La Roma ha vinto tutte le cinque partite contro il Frosinone in Serie A, con un punteggio aggregato di 14-3; i giallorossi hanno trovato il successo in ciascuna delle prime sei sfide nella competizione contro una singola avversaria solo contro il Crotone, tra il 2016 e il 2021. Il Frosinone ha raccolto un solo punto in 10 confronti di Serie A contro squadre della sua stessa regione (Roma e Lazio): un pareggio interno a porte inviolate contro i biancocelesti datato 21 febbraio 2016; in generale, il passivo aggregato per i ciociari contro queste avversarie nella competizione è di 4-21

    17:25
    Inizia il riscaldamento di Roma e Frosinone
    Roma e Frosinone al completo entrano in campo per il riscaldamento: manca ormai poco più di mezz’ora al fischio d’inizio dello Stirpe

    17:20
    Frosinone-Roma, portieri in campo per il riscaldamento
    Al Benito Stirpe, scendono in campo i portieri di Roma e Frosinone: inizia il riscaldamento QUI LE FORMAZIONI UFFICIALI

    17:15
    Frosinone-Roma, dove vederla in tv
    Leggi QUI dove vedere la partita Frosinone-Roma: info, orario e canali per seguire i 90 minuti dello Stirpe

    17:00
    Roma, la formazione ufficiale
    ROMA (4-2-3-1): Svilar, Kristensen, Mancini, Huijsen, Angelino; Paredes, Cristante; Baldanzi, Azmoun, El Shaarawy; Lukaku. All: De Rossi

    16:58
    Frosinone, la formazione ufficiale
    FROSINONE (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, Monterisi, Valeri; Gelli, Mazzitelli, Brescianini; Soulè, Kaio, Reinier. All: Di Francesco

    16:50
    Frosinone-Roma, settore ospiti sold out
    Previsti oltre mille tifosi della Roma, con il settore ospiti ovviamente sold out. Molti si sono messi in marcia già in mattinata per pranzare e poi vedere la partita, la maggior parte è arrivata in macchina nel primo pomeriggio TUTTI I DETTAGLI

    16:40
    Roma, la probabile formazione contro il Frosinone
    Anche se manca N’Dicka, che ieri si è allenato per la prima volta dopo i festeggiamenti in Costa d’Avorio per la Coppa d’Africa, Daniele De Rossi scopre di avere l’intera rosa a disposizione a parte Abraham: 24 giocatori. E in diverse caselle spuntano all’improvviso più di due opzioni per ruolo LA PROBABILE FORMAZIONE

    16:30
    Smalling è pronto: il piano di De Rossi
    Dopo il lungo infortunio, l’addio di Mourinho e le critiche dei tifosi, Chris Smalling ha dato l’ok per il rientro che potrebbe avvenire a Frosinone LEGGI TUTTO

    16:20
    La Roma lascia l’hotel
    La Roma ha appena lasciato l’hotel Colaiaco di Anagni, che ha ospitato la squadra in mattinata, per fare rotta verso lo Stirpe: i giallorossi sono attesi da mezz’oretta di pullman, fischio d’inizio della sfida contro il Frosinone ore 18 DOVE VEDERLA IN TV

    16:10
    Roma, il programma di De Rossi
    La Roma è partita da Trigoria intorno alle 10 del mattino, poi mini ritiro vicino il casello di Anagni modello Luis Enrique TUTTI I DETTAGLI

    Stadio Benito Stirpe, Frosinone LEGGI TUTTO

  • in

    Frosinone-Roma ore 18: dove vederla in tv, streaming e formazioni

    La probabile formazione di Di Francesco
    FROSINONE (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, Monterisi, Valeri; Mazziteli, Barrenechea, Gelli; Soulé, Cheddira, Harroui. All.: Di Francesco
    A disposizione: Cerofolini, Frattali, Seck, Brescianini, Pahic, Ibrahimovic, Reinier, Caso, Baez, Kvernadze, Kaio Jorge. Indisponibili: Kalaj, Marchizza, Oyono, Bonifazi, Lusuardi, Zortea, Ghedjemis, Cuni, Garritano. Squalificati: Romagnoli. Diffidati: Oyono. 
    La probabile formazione di De Rossi
    ROMA (4-3-3): Rui Patricio; Kristensen, Mancini, Llorente, Angelino; Bove, Cristante, Pellegrini; Baldanzi, Lukaku, El Shaarawy. All.: De Rossi
    A disposizione: Svilar, Boer, Karsdorp, Celik, Spinazzola, Huijsen, N’Dicka, Smalling, Aouar, Paredes, Renato Sanches, Zalewski, Azmoun, Dybala. Indisponibili: Abraham. Squalificati: -.  Diffidati: Pellegrini, Kristensen, Llorente. LEGGI TUTTO

  • in

    Diretta Frosinone-Roma ore 18: dove vederla in tv, in streaming e probabili formazioni

    FROSINONE – Dopo il pareggio nell’andata dei playoff di Europa League sul campo del Feyenoord, la Roma si prepara per rituffarsi nel campionato con la trasferta di Frosinone dell’ex Eusebio Di Francesco. Daniele De Rossi ha festeggiato a Rotterdam un mese sulla panchina giallorossa con uno score di tre successi, una sconfitta (con l’Inter) e il pari di giovedì scorso: ora una gara fondamentale per riprendere la corsa Champions. Ci sarà Lukaku a guidare l’attacco, mentre è da verificare l’impiego di Dybala nel ritmo delle tre partite a settimana. Ad attenderli allo stirpe una formazione ciociara che a definirla emergenza sarebbe quasi riduttivo. Di Francesco avrà appena quattro difensori a disposizione più il giovane Pahic, aggregato dalla Primavera, e dovrà rinunciare anche al jolly Garritano, fermatosi in settimana. Un match importante per i gialloblù che dopo un avvio importante in questa Serie A sono tornati a doversi guardare alle spalle per evitare di scivolare nuovamente in Serie B.
    Le probabili formazioni di Frosinone-Roma
    FROSINONE (4-3-3): Turati, Lirola, Monterisi, Okoli, Valeri; Mazzitelli, Barrenechea, Brescianini; Soulé, Cheddira, Seck. All. Di Francesco. A disposizione: Cerofolini, Frattali, Pahic, Reinier, Harroui, Kvernadze, Gelli, Ibrahimovic, Caso, Baez, Kaio Jorge. Indisponibili: Bonifazi, Cuni, Garritano, Ghedjemis, Kalaj, Lusuardi, Marchizza, Oyono, Zortea. Squalificati: Romagnoli. Diffidati: Oyono, SOulé.
    ROMA (4-3-2-1): Rui Patricio, Kristensen, Mancini, Llorente, Angelino; Cristante, Paredes, Pellegrini; El Shaarawy, Baldanzi; Lukaku. All. De Rossi. A disposizione: Svilar, Boer, Karsdorp, Smalling, Huijsen, Celik, Zalewski, Aouar, Renato Sanches, SPinazzola, Azmoun, Pagano, Pisilli, Bove, Dybala. Indisponibili: Abraham, Ndicka. Squalificati: -. Diffidati: Kristensen, Llorente, Pellegrini.
    Arbitro: Giua di OlbiaAssistenti: Berti-VivenziIV Uomo: MarcenaroVar: Di PaoloAss. Var: Di Molfetta
    Frosinone-Roma: scopri tutte le quote
    Guarda su DAZN tutta la Serie A TIM e tanto altro sport. Attiva ora. LEGGI TUTTO

  • in

    De Rossi dopo Feyenoord-Roma: le interviste in tv e la conferenza stampa

    23:oo

    De Rossi e la battuta su Sinner: “Non ci capisco niente di tennis ma…”

    A Rotterdam, mentre la Roma pareggiava con il Feyenoord, è arrivata l’ennesima impresa del campione italiano volato ai quarti di finale del torneo ATP.

    22:45

    Lukaku e il gesto che spaventa la Roma: De Rossi chiarisce

    L’attaccante, autore del gol del pareggio al De Kuip contro il Feyenoord, si è toccato l’interno coscia: cosa è successo.

    22:30

    De Rossi: “Sul gol del Feyenoord…”

    L’allenatore chiude sul gol subito: “Errore di Llorente? Va a prendere un uomo che forse doveva prendere Mancini, dovevo lavorarci meglio io. Fabio, un mio amico, mi dice: “Comanda la fase difensiva e sarai padrone del mondo”. I cambi? Svilar aveva i crampi, mi sono tenuto un cambio finale perché avevo paura”.

    22:15

    De Rossi: “Dybala in crescita. Zalewski…”

    Il tecnico spiega le sue scelte: “Ho messo Zalewski perché ho grande fiducia in lui. Dybala lo vedo in crescita fisicamente, mi è piaciuto tanto perché nel secondo tempo si è messo un po’ più basso a palleggiare, atteggiamento fantastico, parliamo di un campione, voglio vedere di più da lui e da Lukaku. Più sono forti e più voglio. Per me Lukaku è tra le punte più forti al mondo. Haaland è il più forte, Lukaku sta tra i primi 10. Avrebbe giocato anche nel 2007? Lì avevamo un attaccante che io non toglierei mai. Però se avessero giocato insieme Romelu avrebbe fatto tanti gol”.

    22:00

    De Rossi: “Non ci sono infortuni”

    L’allenatore della Roma continua in conferenza stampa: “Svilar e Lukaku? Si toccavano un po’ tutti. Svilar non ha niente, Lukaku non mi ha detto niente. Mancini aveva fastidio al pube all’inizio, Karsdorp pure aveva i crampi. Penso che non ci siano infortuni seri”.

    21:45

    De Rossi: “Errore mio sul loro gol”

    Il tecnico chiosa: “Sul loro gol l’errore di base è mio, non c’è tempo per preparare tutto quello che vorremmo. Dobbiamo lavorare di più su questo fondamentale, bisogna prendere meglio lo spazio della porta prima che parta il cross. Prima di dividerci gli uomini, dobbiamo dividerci bene lo spazio. E’ importante che in mezzo al campo ci sia un uomo che sappia impostare, non è importante chi sia. Sul nostro gol la differenza la fa il momento in cui Paredes ha effettuato il passaggio”.

    21:30

    De Rossi: “Contento di Lukaku”

    L’allenatore giallorosso spiega: “Lukaku è uno degli attaccanti più forti del mondo, la prestazione l’ha fatta. E’ un giocatore che poi il gol lo fa, deve riuscirci anche quando ha l’uomo addosso. Sono contento della sua prestazione, così come di quella degli altri”.

    21:15

    De Rossi: “Abbiamo letto bene la gara”

    Il tecnico a Sky: “Le squadre forti fanno la loro partita ovunque. Sapevamo che era difficile, l’abbiamo letta bene. Chiedo sempre grande aggressività ai miei giocatori, ma qui c’era bisogno di tanta gamba e tanta corsa. Anche oggi i ragazzi hanno fatto la prestazione, sapendo che ci sono dei momenti in cui si soffre”.

    21:oo

    Parla De Rossi, le dichiarazioni dopo Feyenoord-Roma

    Grande attesa per le parole del tecnico giallorosso al termine della sfida di Europa League.

    20:45

    Feyenoord-Roma finisce 1-1

    A Rotterdam è appena terminata la sfida tra la squadra di De Rossi e quella di Slot. La Roma ha pareggiato 1-1 contro il Feyenoord.

    Feyenoord Stadium, Rotterdam LEGGI TUTTO

  • in

    Feyenoord-Roma ore 18.45: dove vederla in tv, streaming e formazioni

    Dove vedere Feyenoord-Roma in streaming
    Feyenoord-Roma sarà visibile anche in diretta streaming su Now Tv, Sky Go e l’app di Dazn. Sono tutte scaricabili e fruibili tramite pc, smartphone e tablet, ma anche su dispositivi quali PS5, PS4 e XBox. 
    La probabile formazione di Slot
    FEYENOORD (3-5-2): Wellenreuther; Nieuwkoop, Beelen, Hancko; Hartman, Wieffer, Zerrouki, Jahanbakhsh, Stengs; Paixao, Ueda. A disposizione: Lamprou, Van Sas, Lopez, Milambo, Lingr, Ivanusec; Minteh, Gimenez, Van Persie.
    Indisponibili: Bijlow, Trauner, Timber, Geertruida, Zechiel, Van den Belt. Squalificati: -. Diffidati;: Zerrouki, Timber, Wieffer, Nieuwkoop. Allenatore: Slot.
    La probabile formazione di De Rossi
    ROMA (4-3-3): Svilar; Karsdorp, Mancini, Llorente, Spinazzola; Bove, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy. A disposizione: Rui Patricio, Boer, Celik, Smalling, Angelino, Cristante, Zalewski, Renato Sanches, Pagano, Pisilli, Joao Costa, Baldanzi, Azmoun.
    Indisponibili: Kristensen, Huijsen, Abraham, N’Dicka. Squalificati: -. Diffidati: Bove, Cristante. Allenatore: De Rossi. LEGGI TUTTO

  • in

    De Rossi prima di Feyenoord-Roma: rileggi la conferenza stampa

    21:25

    De Rossi, risate con Svilar: cosa gli ha mostrato sul telefono

    Piccolo siparietto alla vigilia dello spareggio di Europa League contro il Feyenoord: ecco cosa è successo in sala stampa davanti ai giornalisti

    21:10

    De Rossi: “N’Dicka arriverà venerdì a Roma”

    Il tecnico giallorosso chiosa: “Ho trovato una chiamata durante la conferenza ma non gli ho potuto rispondere. Arriverà venerdì e sarà bello allegro e felice. Gli faremo i complimenti, lo aspettiamo con ansia perché è un giocatore importante“.

    20:55

    De Rossi: “Abraham? Non manca molto al suo rientro”

    Il tecnico giallorosso continua a Sky: “Dybala e Lukaku stanno bene, hanno lavorato bene, li ho trovati bene anche di morale. Siamo contenti della direzione che stiamo prendendo. Come sta Abraham? Non manca molto al suo rientro”.

    20:40

    De Rossi: “Cristante sta bene. A sinistra giocherà…”

    L’allenatore: “La scelta su Spinazzola e Angelino verrà fatta in base a tanti fattori. Sono due giocatori diversi in tutto e questa cosa mi piace. Avere in determinate posizioni giocatori che interpretano il ruolo in maniera diversa è un vantaggio per me. Cristante? Sta bene, ha avuto piccoli problemi, ma è partito con noi e può giocare”.

    20:25

    De Rossi: “Giocheremo anche per i nostri tifosi”

    Il tecnico: “È un peccato giocare senza i nostri tifosi. Spesso e volentieri in passato anche i tifosi ospiti hanno dimostrato che si può seguire la propria squadra con amore. Cercheremo di giocare anche per loro e di portare a casa il risultato”.

    20:10

    De Rossi: “Il Feyenoord ha esterni di qualità”

    L’allenatore della Roma: “Ho studiato attentamente il Feyenoord, è una squadra che sa giocare a calcio, con esterni di qualità . Io ho grande rispetto per come giocano e per i loro giocatori. Penso che sarà una grande sfida che già nei precedenti è stata equilibrata”.

    19:55

    De Rossi: “Spero di fare come la Roma di Mourinho”

    Il tecnico spiega: “Sono contento di esordire in Europa, non era molto preventivabile fino a qualche tempo fa. Il 14 febbraio è il compleanno di mia figlia e lo scorso anno di questi tempi venivo esonerato. Quindi sono grato di questo e voglio approfittarne. Sappiamo che da quella partita che ho giocato fino ad oggi ci sono state altre sfide contro il Feyenoord, con in palio anche qualcosa di importante. Ci sarà un clima infuocato ma poi è il campo a parlare. La Roma di Mourinho ha ottenuto risultati importanti in Europa. Quindi spero che sotto quel punto di vista la mia squadra non sia tanto differente”.

    19:40

    De Rossi: “Torniamo la squadra di Roma-Barcellona”

    L’allenatore giallorosso continua: “Ho vissuto tante partite in Europa, positive e negative, infatti non ho mai sollevato un trofeo europeo. Ricordo anche qualche 7-1 dove siamo usciti dallo stadio a pezzi e poi ci siamo risollevati. La vita di un atleta è fatta anche di questo ed è bello alzarsi per tornare a giocare. Se devo scegliere un ricordo particolare scelgo Roma-Barcellona 3-0, una notte indimenticabile sia per il valore dell’avversario, sia per l’atmosfera dell’Olimpico. Poi ce ne sono state tante meno eclatanti, ma per un certo periodo eravamo sempre tra le prime otto squadre d’Europa e voglio che torniamo ad esserlo”.

    19:25

    De Rossi: “Pellegrini? Non potrei essere più contento”

    Le parole del tecnico giallorosso in conferenza: “”Pellegrini? Valuto quello che ho visto da quando sono arrivato qui. Sia come uomo, sia come guida per i propri compagni non potrei essere più contento. Continua a essere un esempio e a migliorare. Sintomo che capisce quello che chiedo”.

    19:10

    Lukaku e il discorso a De Rossi e ai compagni: cosa ha detto

    Niente scuse, ma il belga vuole uscire dalla crisi del gol come ha già fatto in passato, dando una spallata alle voci: tutti i dettagli

    18:55

    Slot: “Mi spiace per Mourinho, ma la Roma resta favorita”

    Prima di De Rossi, ha parlato in conferenza l’allenatore del Feyenoord: “Un po’ di voglia di rivalsa contro i giallorossi c’è, dovremo essere bravi a frenare Dybala”.

    18:40

    Parla anche Svilar, le dichiarazioni prima di Feyenoord-Roma

    Insieme al tecnico giallorosso parlerà Svilar, che domani in porta sarà preferito a Rui Patricio.

    18:25

    Parla De Rossi, le dichiarazioni prima di Feyenoord-Roma

    Grande attesa per le parole del tecnico giallorosso prima della sfida di Europa League.

    18:10

    Domani Feyenoord-Roma alle 18.45

    Domani a Rotterdam la Roma scenderà in campo nell’andata dello spareggio di Europa League contro la squadra olandese. Tra una settimana la gara di ritorno allo stadio Olimpico. 

    Feyenoord Stadium, Rotterdam LEGGI TUTTO

  • in

    Roma, nuovo striscione per le assenze al funerale di Giacomo Losi: “Indegni”

    ROMA – Dopo il messaggio lanciato dalla Curva Sud e le scuse ufficiali di Daniele De Rossi, gli ultras della Roma continuano a dire la loro perché evidemente a una parte del tifo non è andata giù l’assenza totale dei rappresentanti del club (dai giocatori ai dirigenti, fino all’allenatore) ai funerali di Giacomo Losi, l’ex capitano venuto a mancare all’età di 88 anni. Il nuovo striscione recita: “La storia merita rispetto… indegni”. Si trova su un cavalcavia di via Laurentina, in direzione Trigoria. In sostanza lo vedono tutti i giocatori, l’intero staff tecnico e i dirigenti prima di arrivare al centro sportivo Fulvio Bernardini. È stato posizionato in quel punto ieri sera, prima di mezzanotte.  LEGGI TUTTO