consigliato per te

  • in

    David Luiz, Nkoulou, Gaston Ramirez e Viola: dentro il calciomercato degli svincolati

    L’ultima sessione estiva ha confermato l’avanzata di dinamiche agli antipodi rispetto a quel che accadeva qualche anno fa: è nutritissima la squadra di giocatori di qualità ancora liberiSe guardiamo l’elenco degli svincolati, ci rendiamo conto che mai abbiamo avuto una situazione del genere. Ai famosi parametri zero dobbiamo aggiungere chi, fino a poche ore fa, ha avuto la possibilità di trovare una sistemazione lontano dalla Serie A. Okaka ha preso al volo l’autobus che l’ha portato a Istanbul, sponda Basaksehir, firmando un biennale con opzione. Castillejo avrebbe potuto fare una scelta russa, forse l’aveva anche fatta, ma il Milan ha giustamente chiesto un prestito oneroso al CSKA Mosca che invece immaginava di prendere i rossoneri per la gola. LEGGI TUTTO

  • in

    Juve, Dybala e il rinnovo di contratto: si va a oltranza

    Jorge Antun non parte. Rimane a Torino a cercare l’accordo per il rinnovo del contratto di Paulo Dybala. A suo modo una buona notizia per la Juventus, perché anche se la distanza fra la domanda e l’offerta resta consistente, è altrettanto importante la volontà di trovare un accordo. Il succo è questo, perché al momento non ci sono appuntamenti in vista, per lo meno non sono annunciati, perché in queste settimane piccoli contatti ci sono sempre stati.

    Quando l’agente di Paulo Dybala si era seduto al tavolo con Maurizio Arrivabene e Federico Cherubini, il discorso era stato travolto dal ciclone Ronaldo. Ora il discorso verrà ripreso, nel tentativo di trovare un compromesso.

    Guarda la galleryOriana Sabatini, gli ultimi scatti in bikini infiammano il webTuttosport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci! LEGGI TUTTO

  • in

    Dumfries, Koopmeiners, Ihattaren: perché la Serie A fa la spesa in Olanda

    Una tradizione che dura da tempo rinverdita quest’anno da Inter, Juve e Atalanta. E se l’Ajax resta bottega carissima, si pesca bene anche in altre squadre… In Olanda siamo famosi: loro coltivano talenti (difensori, centrocampisti o attaccanti, è la stessa cosa), noi li raccogliamo e li portiamo a casa. Non sarà più il periodo dei tre tulipani, quelli che hanno scritto la storia del Milan. I tempi sono cambiati, gente come Rijkaard, Gullit e Van Basten non la trovi al primo bivio. Ma anche in una caldissima estate 2021, all’interno di un mercato profondamente cambiato rispetto alle abitudini, se ti impegni hai la possibilità di fare un raccolto da non sottovalutare. LEGGI TUTTO

  • in

    Viavai di calciomercato: si riaccende il Milan. Juve, centrocampo zona oscura

    I rossoneri hanno aggiunto innesti di qualità in vari settori. Per i bianconeri l’acquisto di Locatelli rischia di non bastare“Luci e ombre”. Nel mondo del giornalismo di un tempo, specie quello più paludato, questo era il prudente ammonimento che veniva consegnato dai capi servizio ai redattori più giovani che si accingevano a trattare qualsiasi argomento. Applichiamo questo suggerimento alla campagna acquisti di gran parte delle squadre di calcio italiane. LEGGI TUTTO

  • in

    Okaka via, 10 milioni per Beto: Udinese, quando la scommessa è a fine mercato

    I Pozzo puntano forte sul brasiliano, mentre tutt’ora restano a spasso giocatori come Nkoulou e Ramirez Scampoli di fine mercato, ci sono finestre aperte che stanno per chiudersi. Stefano Okaka ha deciso di dire sì al Basaksehir, a fare la differenza è stato l’acquisto last minute di Beto. A proposito: parliamo di un profilo di assoluto spessore, individuato come sempre dallo scouting Udinese. LEGGI TUTTO

  • in

    Da Messias a Zaccagni: è il mercato delle fiabe e dei colpi di scena

    L’ex Crotone non era la prima scelta del Milan per il ruolo di trequartista, così come all’ex Verona la Lazio preferiva Kostic. E invece… Ci sono storie che diventano fiabe, all’improvviso. Junior Messias al Milan più veloce della luce: un contatto alle 21 abbondante di lunedì che si trasforma in incontro, poi in un doppio incontro con tanto di firma. Mattia Zaccagni alla Lazio: la ricerca di un esterno offensivo purissimo porta gli uomini di Lotito sulle tracce di Kostic per un paio di mesi. LEGGI TUTTO

  • in

    Juve-Ronaldo, brutto divorzio. Arriva l'offerta finale del City

    Oggi arriverà l’offerta del City e solo se dovesse essere provocatoriamente bassa verrà rifiutata. Cristiano Ronaldo è molto più che a un passo da Manchester, dove consumerà un altro tradimento, nei confronti degli amati (?) tifosi dello United. La Juventus si aspetta di incassare una cifra che si avvicini il più possibile ai 28,8 milioni, residuo dell’ammortamento di CR7 sul bilancio bianconero. Ieri era circolata la voce di un’offerta da 25 milioni pronta a essere formalizzata. La voce ha trovato qualche riscontro, ma l’offerta non è arrivata. Se arrivasse oggi potrebbe essere quella giusta.Sullo stesso argomento LEGGI TUTTO

  • in

    Juve, Kaio Jorge oggi si presenta

    TORINO – Dunque, ricapitolando: Cristiano Ronaldo attende notizie da Manchester per un eventuale cambio di casacca immediato. Paulo Dybala le attende dalla Juventus per il rinnovo di un contratto che scadrà tra meno di un anno. Alvaro Morata è ancora una volta, la seconda di fila, alla Juventus in prestito annuale (anche se c’è un diritto di riscatto che a questo punto converrà esercitare).Guarda la galleryKaio Jorge alla Juve: ha scelto il 21 di Zidane, Pirlo e Dybala

    La presentazione di Kaio Jorge

    Chi è dunque, paradossalmente, l’unico “pilastro” dell’attacco bianconero, con le sue buone garanzie per il futuro? Kaio Jorge, arrivato dal Brasile da una manciata di giorni e con zero presenze all’attivo, nonché bloccato per un infortunio muscolare che da previsioni sarà smaltito in un mesetto circa. Il 19enne prelevato dal Santos, però, ha potenzialità enormi e la Juventus è convinta che potrà mettersi in mostra quanto prima e continuare a farlo per lungo tempo. Gli uomini di mercato lo seguivano infatti da tempo e pur di averlo, previa missine ad hoc in Brasile, hanno superato diverse difficoltà durante le trattaive superando la concorrenza di parecchi club, tra cui il Milan. Oggi il giocatore si presenterà ufficialmente, in quanto protagonista della sua prima conferenza stampa da juventino.

    Guarda la galleryRonaldo, sorrisi Juve. Allegri studia Kaio Jorge LEGGI TUTTO